Home » Italia, News, Porti » SCIOPERO DIPENDENTI NUOVA CLP: PRES MUSOLINO “TUTELARE I LAVORATORI MA NON SI PUÒ BLOCCARE IL LAVORO DEI TERMINAL PER VICENDE LEGATE A DINAMICHE INTERNE ALLA SOCIETÀ NCLP”

SCIOPERO DIPENDENTI NUOVA CLP: PRES MUSOLINO “TUTELARE I LAVORATORI MA NON SI PUÒ BLOCCARE IL LAVORO DEI TERMINAL PER VICENDE LEGATE A DINAMICHE INTERNE ALLA SOCIETÀ NCLP”

Venezia-Il presidente dell’AdSPMAS Pino Musolino interviene in merito allo sciopero in corso dei dipendenti della Nuova Compagnia Lavoratori Portuali di Venezia e dichiara:

“L’Autorità di Sistema Portuale sta gestendo la situazione dello sciopero odierno mantenendo il ruolo di terzietà che le compete nel tentativo di ricomporre il contrasto interno alla cooperativa Nuova CLP, con l’obiettivo di tutelare i profili professionali coinvolti, utilizzando tutti gli strumenti a disposizione che, ovviamente, non contemplano però la possibilità di intervenire nelle questioni interne alla società.

Ciò detto, la modalità di protesta individuata in questo momento mette a repentaglio l’operatività dell’intero scalo ed è pertanto poco condivisibile. Continuiamo a monitorare la situazione e fare tutto quanto ci è concesso dall’ordinamento per comporre in maniera positiva l’attuale situazione di contrasto. In questo senso, come già esperito nelle ultime settimane, l’Autorità seguiterà a svolgere il suo ruolo di ‘stanza di compensazione’, convocando le parti a sedersi attorno a un tavolo di lavoro in modo costruttivo”.

Leggi anche:

  1. OPERAZIONE F2I-MULTI SERVICE, PRES. MUSOLINO: “PORTO DI VENEZIA SI CONFERMA ATTRATTIVO PER GLI INVESTIMENTI, ORA ALL’ESAME I DETTAGLI DEL PROGETTO”
  2. Porti, Uiltrasporti: alla mobilitazione dei lavoratori vanno date risposte
  3. Prospettive del cluster marittimo tra dinamiche globali e determinanti locali, il 17 Maggio a Venezia
  4. Venezia Terminal: 33 milioni di euro di fatturato nel 2015 (+1,7%)
  5. Lavoro portuale: nuova collocazione per i lavoratori della GSI a Trieste

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=62717

Scritto da Redazione su giu 13 2019. Archiviato come Italia, News, Porti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab