Home » Italia, Legislazione, News, Porti, Trasporti » Cagliari: insediato al Mit il tavolo istituzionale sul porto

Cagliari: insediato al Mit il tavolo istituzionale sul porto

Al centro dell’attenzione la situazione delle attività di transhipment portuale

Si è insediato al Mit il tavolo istituzionale per affrontare la situazione delle attività di transhipment nel porto di Cagliari.

Al tavolo, presieduto dal Capo di Gabinetto del Mit, hanno preso parte il Prefetto di Cagliari, gli assessori al Lavoro e ai Trasporti della Regione Sardegna in rappresentanza del Presidente Solinas, il Presidente e il Segretario Generale dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sardegna e il Presidente di Cict, oltre al Direttore Generale per la Vigilanza sulle autorità portuali, le infrastrutture portuali ed il trasporto marittimo e per vie d’acqua interne del Ministero.

Nella riunione si è preso atto della situazione particolarmente delicata in cui versa il settore del transhipment nel porto di Cagliari. Tutti gli interlocutori hanno riconfermato l’intenzione di trovare delle soluzioni che garantiscano, nell’immediato, il mantenimento di livelli di traffico accettabili e, conseguentemente, i livelli di occupazione, all’interno delle prospettive del contesto più generale dell’ambito portuale.

Il tavolo, allargato come richiesto dalle istituzioni regionali, è stato riconvocato per la prossima settimana.

Leggi anche:

  1. Porto di Cagliari, Uiltrasporti: basta lasciare i porti abbandonati a se stessi
  2. Porto di Cagliari, Uiltrasporti: preoccupazione alta per tutto il sistema portuale italiano
  3. Porto di Cagliari: a Tangeri per promuovere la logistica
  4. Porto di Cagliari: Massidda possibile commissario
  5. Porto di Cagliari: domani accordo con Uruguay e Argentina

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=62786

Scritto da Redazione su giu 14 2019. Archiviato come Italia, Legislazione, News, Porti, Trasporti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab