Home » Italia, News, Porti, Trasporti » On line il primo numero 2019 dei Quaderni di Economia Sociale

On line il primo numero 2019 dei Quaderni di Economia Sociale

Il tredicesimo numero dei Quaderni di Economia Sociale presenta al suo interno interessanti riflessioni sulle tematiche della solidarietà, del non profit e della partecipazione civica e ripropone un secondo speciale sul tema, molto attuale, dell’immigrazione

Questa pubblicazione è ricca di saggi interessanti e di belle esperienze che dimostrano quanto sia importante da parte di tutti gli attori pubblici e privati, for profit e non, puntare sul benessere della società producendo un valore condiviso.

Lo sviluppo delle risorse umane resta un aspetto determinante sia per l’evoluzione del sistema dei servizi sociali nel suo complesso sia per la crescita e il miglioramento delle performance del Terzo settore. Un altro aspetto degno di nota è quello della finanza sociale, o come più recentemente denominata della finanza d’impatto, mercato analizzato finora solo dal lato dei potenziali investitori o dalla prospettiva dei finanziatori senza approfondire le reali esigenze degli imprenditori sociali o delle altre organizzazioni sociali che operano sul campo. Segue il ruolo dell’imprenditoria sociale femminile, ovvero di quelle donne attivamente coinvolte nella creazione di imprese sociali che hanno un impatto sociale e/o ambientale, affrontando diverse sfide come l’accesso ai finanziamenti, l’informazione, la formazione e le reti aziendali insieme alle preoccupazioni familiari.

Infine si ripresenta lo speciale sull’immigrazione con vari approfondimenti sia sulle principali novità introdotte dal provvedimento legislativo in merito all’immigrazione, sia sull’inclusione finanziaria dei migranti come motore di crescita sostenibile nonché alcune iniziative volte a favorire l’occupazione femminile tra le migranti.

Quaderni di Economia Sociale 1|2019

Il 13mo numero dei Quaderni di Economia Sociale presenta al suo interno interessanti riflessioni sulle tematiche della solidarietà, del non profit e della partecipazione civica e ripropone un secondo speciale sul tema, molto attuale, dell’immigrazione. La pubblicazione è ricca di saggi interessanti e di belle esperienze che dimostrano quanto sia importante da parte di tutti gli attori pubblici e privati, for profit e non, puntare sul benessere della società producendo un valore condiviso.

Dopo un approfondimento sulla dinastia normanna nell’Italia meridionale, considerata un vero esempio di innovazione istituzionale, si presentano i risultati dell’indagine Inapp sui “Provider non profit di servizi sociali”, tesa ad evidenziare le caratteristiche strutturali del fenomeno in termini di profilo giuridico e distribuzione territoriale dei fornitori e delle risorse umane.

Un altro aspetto degno di nota è quello della finanza sociale, o come più recentemente denominata della finanza d’impatto, mercato analizzato finora solo dal lato dei potenziali investitori o dalla prospettiva dei finanziatori senza approfondire le reali esigenze degli imprenditori sociali o delle altre organizzazioni sociali che operano sul campo.

Segue il ruolo dell’imprenditoria sociale femminile, ovvero di quelle donne attivamente coinvolte nella creazione di imprese sociali che hanno un impatto sociale e/o ambientale, affrontando diverse sfide come l’accesso ai finanziamenti, l’informazione, la formazione e le reti aziendali insieme alle preoccupazioni familiari.

Infine si ripresenta lo speciale sull’immigrazione con vari approfondimenti sia sulle principali novità introdotte dal provvedimento legislativo in merito all’immigrazione, sia sull’inclusione finanziaria dei migranti come motore di crescita sostenibile nonché alcune iniziative volte a favorire l’occupazione femminile tra le migranti.

Registrarsi per visionarlo
https://www.sr-m.it/mio-account/?url=https://www.sr-m.it/p/quaderni-di-economia-sociale-12019/

Leggi anche:

  1. MARINA MILITARE E YACHT CLUB ITALIANO PRESENTANO: LA CAMPAGNA DI SOLIDARIETÀ 2019 DI NAVE ITALIA
  2. Palermo 21 marzo 2019 | Economia del mare. Opportunità di sviluppo per il territorio
  3. COSIRIFAREIBARI: un Big Bang per un nuovo Universo Sociale
  4. Dialogo Sociale nel Settore Portuale
  5. Il Nautilus: ecco il numero Maggio-Giugno

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=63517

Scritto da Redazione su giu 27 2019. Archiviato come Italia, News, Porti, Trasporti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab