Home » Italia, News, Porti » Porto di Ortona: continua modernizzazione area portuale

Porto di Ortona: continua modernizzazione area portuale

Autorità di sistema portuale e Comune di Ortona insieme per un porto ancora più efficiente. Le due istituzioni hanno firmato una convenzione per la gestione dei rifiuti in area portuale che sarà gestita dall’amministrazione comunale.

L’accordo ha lo scopo di garantire la salubrità, la tutela ambientale e paesaggistica della zona portuale promuovendo una maggiore coscienza ambientale fra gli operatori e i marittimi nella corretta gestione dei rifiuti e nel rispetto dell’ambiente. Il Comune di Ortona, tramite la società Eco.Lan spa, smaltirà ogni giorno i rifiuti prodotti dagli operatori portuali, tranne quelli derivati dalle produzioni industriali, si occuperà della pulizia dei piazzali e delle strade del porto e gestirà le isole ecologiche dove vengono raccolti i rifiuti speciali. L’Autorità di sistema portuale riconoscerà al Comune di Ortona, per i servizi previsti dalla convenzione, che durerà fino al 31 dicembre 2019, con possibilità di rinnovo, un importo di 168.475 euro.

“Questo accordo rappresenta un ulteriore elemento di collaborazione istituzionale e di razionalizzazione di una necessità interna portuale – dice il presidente dell’Autorità di sistema portuale, Rodolfo Giampieri -, un’intesa per dare una risposta ad un bisogno complessivo nella gestione dei rifiuti che contribuisce a rendere ancora più efficiente il porto di Ortona”.

“Un’iniziativa importante – sottolinea il sindaco di Ortona, Leo Castiglione -, che ci permette di controllare e gestire i rifiuti in area portuale continuando a mettere in campo, insieme all’Autorità di sistema portuale e all’Autorità marittima, le giuste azioni per la tutela dell’ambiente e del mare. Gli strumenti previsti nella convenzione tendono infatti a favorire il corretto smaltimento da parte dei fruitori dell’area portuale”.

Leggi anche:

  1. Porto di Ortona: manutenzione pavimentazione banchina Molo nord, nuovo pontile per mezzi soccorso
  2. Porto di Ancona: Giampieri, comunità portuale sconvolta da quanto accaduto
  3. Nei porti di Pescara e Ortona l’Italian Port Days dal 20 al 22 maggio
  4. ORTONA: DALL’AUTORITA’ DI SISTEMA IL VIA AL NUOVO PIANO REGOLATORE PORTUALE
  5. Porto di Ortona: 95 milioni di euro per l’ampliamento dello scalo

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=64149

Scritto da Redazione su lug 9 2019. Archiviato come Italia, News, Porti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab