Home » Diporto, Italia, Nautica, News, Porti » VENEZIA, MIT DISPONE ISPEZIONE SU SVENTATO INCIDENTE E STANDARD SICUREZZA

VENEZIA, MIT DISPONE ISPEZIONE SU SVENTATO INCIDENTE E STANDARD SICUREZZA

OMA– Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, su indicazione del Ministro, ha dato mandato all’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale e alla Capitaneria di Porto di Venezia di avviare una immediata verifica sui fatti accaduti nella sera del 7 luglio, in Riva sette martiri a Venezia, dove una nave da crociera ha sfiorato la collisione con la banchina. Chiedendo in tempo reale un report per le opportune valutazioni.

Il Mit, con una lettera formale, chiede inoltre che le due Autorità appurino, in particolare, le cause dell’accaduto e la rispondenza delle operazioni effettuate dalla nave alle prescrizioni di sicurezza previste.

Il Mit, nella missiva, sottolinea anche la necessità di valutare, stante il reiterarsi di situazioni di pericolo, se le misure attualmente in essere siano idonee ad assicurare la piena sicurezza della navigazione, adottando con la massima urgenza, ove necessario, ulteriori procedure e disposizioni atte ad elevare gli standard di sicurezza.

Leggi anche:

  1. Seminario promosso a Venezia da EBN Porti in materia di Sicurezza
  2. Seminario in materia di Sicurezza presso il Porto di Venezia
  3. A VENEZIA NASCONO GLI SPECIALISTI DI SICUREZZA INTERNAZIONALE
  4. Al Terminal Rinfuse Venezia una giornata formativa sul tema “La sicurezza è MIA”
  5. La sicurezza del lavoro portuale e marittimo: se ne discute a Venezia il 27 marzo

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=64161

Scritto da Redazione su lug 9 2019. Archiviato come Diporto, Italia, Nautica, News, Porti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab