Home » Italia, Marinas, News, Porti » Segnala l’avvistamento di mammiferi marini all’Istituto Idrografico della Marina

Segnala l’avvistamento di mammiferi marini all’Istituto Idrografico della Marina

Un contributo utile per il monitoraggio dei mammiferi nel Mediterraneo che si può realizzare con un semplice click, compilando la scheda di avvistamento. Ogni dato è importante…

L’Istituto Idrografico della Marina ricorda a chi va per mare che è possibile segnalare l’avvistamento di cetacei, compilando la Scheda di avvistamento dei mammiferi marini. I dati raccolti saranno condivisi con gli enti scientifici per la tutela degli animali.

Questo importante contributo al monitoraggio dei mammiferi nel Mediterraneo può essere realizzato con un click, compilando la scheda di avvistamento. Ogni dato è importante, la specie, il luogo di avvistamento o la presenza di cetacei in branco piuttosto che di un esemplare isolato.
Se non si hanno tutte le informazioni richieste nella scheda non importa, può essere compilata anche in parte.

L’Istituto Idrografico della Marina unirà queste informazioni con quelle raccolte durante le attività di ricerca oceanografica di campagna e le registrerà in un database condiviso con gli altri enti scientifici nazionali e internazionali che si occupano di tutela dell’ambiente marino.

Studiare i mammiferi marini è, infatti, funzionale per la tutela dell’ambiente: “il delfino è un amico geniale per tutti e aiuta il genere umano”, diceva Plutarco (I secolo d.C.).

Il tuo contributo conta…

http://www.marina.difesa.it/noi-siamo-la-marina/organizzazione/comandi-basi-enti/scientifici/idrografico/Pagine/home.aspx

Leggi anche:

  1. L’Istituto Idrografico della Marina al simposio internazionale di Monaco sul rilievo e la protezione degli oceani
  2. L’ammiraglio Cavo Dragone nuovo Capo di Stato Maggiore della Marina
  3. RINNOVATO L’ACCORDO TRA L’ISTITUTO IDROGRAFICO DELLA MARINA E LO UNITED KINGDOM HYDROGRAPHIC OFFICE
  4. ISTITUTO IDROGRAFICO DELLA MARINA MILITARE: Svelato il mondo sommerso di Venezia
  5. Monitoraggio dei cetacei e dei rifiuti marini sulle coste della Regione Lazio

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=64302

Scritto da Redazione su lug 12 2019. Archiviato come Italia, Marinas, News, Porti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab