Home » Diporto, Italia, News, Porti » Porto di Ancona: un fine settimana da 32 mila passeggeri

Porto di Ancona: un fine settimana da 32 mila passeggeri

Sarà un fine settimana da 32 mila passeggeri in sbarco e in imbarco nel porto di Ancona da domani, venerdì 26 luglio, a domenica 28 luglio. Domani alle 10, puntuale come ogni venerdì, attraccherà al terminal crociere Msc Sinfonia in arrivo da Dubrovnik, in Croazia.

La nave della compagnia di navigazione Msc Sinfonia, all’undicesima toccata nello scalo dorico per la stagione 2019, che prevede 47 approdi in totale, ripartirà alle 18 per Venezia dopo una lunga giornata, per i suoi 2.500 passeggeri, fra crocieristi e componenti dell’equipaggio, passata ad Ancona, sul suo territorio e nelle Marche. Un’opportunità di scoprire la città e il territorio offerta anche ai passeggeri dei traghetti che sempre più utilizzano il tempo di attesa per l’imbarco per usufruire dei servizi di ristorazione e bar e dei negozi del centro storico.

I passeggeri dei traghetti, nell’ultimo fine settimana di luglio, saranno 29.500, con 16 navi in partenza. Le persone in imbarco e sbarco sulle linee di navigazione per la Grecia saranno circa 20.500 con sette traghetti in partenza. Sulla linea per la Croazia saranno 6.500 i passeggeri, con sei traghetti in partenza. Le persone in imbarco e sbarco sulle linee per l’Albania saranno circa 2.500, con tre traghetti in partenza.

Diversi i servizi per tutti i passeggeri in attesa di imbarco al porto di Ancona. Sono a disposizione, insieme alle sale della biglietteria, il terminal crociere, dotato di aria condizionata, e la sala climatizzata della vecchia biglietteria, al piano terra della sede dell’Autorità di sistema portuale. In banchina, è sempre operativo il personale di servizio della Dps–Dorica port services che si occupa dei servizi di assistenza ai passeggeri e dell’indirizzamento del traffico. Gratuito per tutti i passeggeri il servizio wi-fi.

Per i crocieristi, sono disponibili anche i servizi di “Welcome to Ancona”, il progetto di accoglienza coordinato dalla Camera di Commercio delle Marche, capofila di un gruppo di soggetti privati e pubblici fra cui Comune di Ancona, Regione Marche e Autorità di sistema portuale del mare Adriatico centrale.

Leggi anche:

  1. Porto di Ancona: 27 mila passeggeri nel fine settimana
  2. Il porto di Ancona entra nella stagione calda
  3. PORTO DI ANCONA: PIU’ DI 39 MILA PASSEGGERI PER IL PRIMO WEEK END DI AGOSTO
  4. PORTO DI ANCONA: NEL PONTE DI FERRAGOSTO PIU’ DI 54 MILA PASSEGGERI
  5. PORTO DI ANCONA: 40 MILA PASSEGGERI PER IL PRIMO WEEK END DI AGOSTO

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=65032

Scritto da Redazione su lug 26 2019. Archiviato come Diporto, Italia, News, Porti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab