Home » Infrastrutture, Italia, News, Porti » MARSILIO, TRASFERITI FONDI PER SCALO DI PESCARA

MARSILIO, TRASFERITI FONDI PER SCALO DI PESCARA

L’Aquila- L’Autorità di Sistema Portuale di Ancona ha deliberato di trasferire 292.000 euro, quale 40% dello stanziamento residuale previsto per l’annualità 2019 del bilancio dell’Autorità di Sistema Portuale; 30.000 euro quale compartecipazione alle spese di caratterizzazione di un sito a mare per l’allocazione dei sedimenti di dragaggio; 185.149,89 euro quale quota parte del finanziamento messo a disposizione dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Centrale fino a 400.000 euro.

Questo trasferimento di oltre mezzo milione di euro fa seguito agli accordi sottoscritti nei mesi scorsi tra il presidente dell’Adsp di Ancona Rodolfo Giampieri e il Presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, per accelerare le opere di dragaggio del porto di Pescara, propedeutica alla video delle gare di appalto (per le quali l’Arap ha avviato le procedure della conferenza dei servizi) per la deviazione del canale e la realizzazione dei moli guardiani-banchina.

Leggi anche:

  1. Porto di Pescara: Marsilio incontra al Mit vice ministro Rixi
  2. Oltre 100 milioni di Fondi Pon Infrastrutture e Reti destinati agli interventi nei porti dell’Autorità di Sistema portuale del Mare di Sicilia occidentale
  3. Porto di Pescara: lunedì partono i lavori per il dragaggio
  4. Porto di Pescara: una società di Venezia per il dragaggio
  5. Porto di pescara: 2,8 milioni di euro per lo scalo

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=65561

Scritto da Redazione su ago 8 2019. Archiviato come Infrastrutture, Italia, News, Porti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab