Home » Infrastrutture, Italia, Marinas, News, Porti » Regione Sicilia-INFRASTRUTTURE: Riposto, altre risorse per completare il porto

Regione Sicilia-INFRASTRUTTURE: Riposto, altre risorse per completare il porto

La Giunta regionale siciliana ha approvato lo stanziamento di ben 603mila euro finalizzati al completamento del primo bacino del porto di Riposto. Il provvedimento, promosso dall’assessorato regionale alle Infrastrutture, arriva a completamento dell’intervento da un milione di euro, varato dal Governo Musumeci nel 2018, per mettere in sicurezza l’approdo e avviare lavori attesi da anni.

«Attraverso il recupero di alcune economie rimaste inutilizzate nel tempo – illustra l’assessore regionale Marco Falcone – diamo ancor più ampio respiro al rilancio infrastrutturale del porto dell’Etna. Al milione di euro assegnato nel 2018, con cui abbiamo messo mano a una storica incompiuta come il Primo bacino, si aggiungono altre somme per implementare i servizi delle banchine, realizzare una moderna illuminazione e completare la messa in sicurezza del porto ripostese».

Dopo la riunione di giunta, l’assessore Falcone ha fatto il punto sulla tabella di marcia dei lavori incontrando il sindaco di Riposto, Enzo Caragliano. «Subito dopo Ferragosto – aggiunge l’esponente del Governo Musumeci – il cantiere entrerà nel vivo e partirà la rimozione delle opere divelte dalle mareggiate. I lavori procederanno senza intoppi affinché, entro pochi mesi, la città di Riposto possa riabbracciare, dopo lunghi anni d’attesa, il proprio porto. L’infrastruttura – conclude Falcone – sarà il naturale punto di riferimento dello sviluppo turistico della zona jonico-etnea».

Leggi anche:

  1. Regione Sicilia-DISSESTO IDROGEOLOGICO: Prime operazioni per il dragaggio del “Mazaro”
  2. Regione Sicilia – Musumeci a Linosa, sei milioni per il porto
  3. Oltre 100 milioni di Fondi Pon Infrastrutture e Reti destinati agli interventi nei porti dell’Autorità di Sistema portuale del Mare di Sicilia occidentale
  4. La Regione Campania assegna al porto di Napoli 148 milioni per infrastrutture
  5. La Sicilia punta sui porti turistici

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=65636

Scritto da Redazione su ago 12 2019. Archiviato come Infrastrutture, Italia, Marinas, News, Porti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab