Home » Ambiente, Eventi, Italia, News, Porti » Lazio Innova S.p.A. promuove la seconda edizione del “SEABOOTCAMP”

Lazio Innova S.p.A. promuove la seconda edizione del “SEABOOTCAMP”

L’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centro Settentrionale è partner del progetto

Sul sito di Lazio Innova è stato, infatti, pubblicato l’avviso di selezione per partecipare al SeaBootCamp 2019.

L’obiettivo di questa edizione è sia lo scouting di startup innovative i cui prodotti e servizi possono trovare applicazione in uno o più settori dell’Economia del Mare, che l’interazione tra il mondo della nuova imprenditorialità e il sistema imprenditoriale consolidato e qualificato.

L’AdSP, da sempre attenta a promuovere  le iniziative dedicate alla Crescita Blu, non può che sostenere l’iniziativa con l’auspicio che, anche quest’anno, si possano creare importanti opportunità di network e di crescita attraverso la selezione di startup innovative capaci di offrire soluzioni utili nei diversi ambiti dell’Economia del Mare e interessate a confrontarsi con i player di un settore riconosciuto come trainante dell’economia nazionale.

Tutte le notizie aggiornate si trovano al link: http://www.lazioinnova.it/news/partecipa-alla-seconda-

Leggi anche:

  1. SeaBootCamp 2019 – Avviso per la selezione dei partecipanti
  2. Invito a manifestare l’interesse a partecipare alle attivita’ della fase pilota del Futureport innovation hub del porto di Taranto in collaborazione con PortXL
  3. La Marina di Capo d’Anzio si dota del primo dissalatore a efficienza energetica del Lazio
  4. Blue Economy Summit – Seconda edizione
  5. ADRIATIC SEA FORUM: al via oggi a Dubrovnik la seconda edizione

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=66100

Scritto da Redazione su ago 29 2019. Archiviato come Ambiente, Eventi, Italia, News, Porti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab