Home » Italia, Legislazione, News, Porti, Trasporti » Regione Marche-Innovazione per l’economia del mare fra le sponde dell’Adriatico – Insegnanti, studenti e operatori del settore a convegno ad Ancona

Regione Marche-Innovazione per l’economia del mare fra le sponde dell’Adriatico – Insegnanti, studenti e operatori del settore a convegno ad Ancona

Si terrà giovedì 26 settembre ad Ancona – presso la sala conferenze del SeaPort Hotel (Rupi di Via XXIX Settembre 12), con inizio lavori alle ore 14.30 – il Convegno Finale del progetto europeo Blue Kep. Il convegno dedicato alle scuole della regione, ai partner di progetto e a Enti e organizzazioni attive nella “filiera del mare” intende condividere esperienze, risultati e linee guida di uno dei più importanti e innovativi programmi di alternanza scuola-lavoro, svolti in ambito internazionale, dalla Regione Marche.

Parteciperà l’assessore al Lavoro, alla formazione e all’istruzione Loretta Bravi Il progetto BLUE KEP è coordinato dall’Agenzia Informest e coinvolge l’Euroregione Adriatico Ionica, la Regione Marche, la Regione Istria, l’Agenzia di sviluppo della Contea di Sebenico e l’Agenzia per il coordinamento e lo sviluppo della Contea di Spalato Dalmazia.

Finanziato dal programma di cooperazione territoriale Italia-Croazia 2014-2020, l’esperienza di BLUE KEP rappresenta per la Regione Marche la terza tappa di un percorso pluriennale cominciato con KEPASS, nell’ambito del programma IPA Adriatico 2007-2013, e proseguito con il progetto BlueSKILLS, del 2016, sempre parte del programma IPA Adriatico.

Il Convegno finale vuole anche essere un’occasione per capitalizzare il lavoro svolto lungo i 21 mesi del progetto, evidenziando punti di forza e criticità e fornendo nuove linee guida per migliorare la qualità dell’offerta didattica, l’integrazione dei sistemi scolastici, ivi compresi il riconoscimento delle competenze acquisite (crediti formativi) in periodi di mobilità, in un settore tanto importante per le due sponde dell’adriatico come quello della “Blue Economy” BLUE KEP ha complessivamente coinvolto 39 studenti e 12 istituti tecnici e nautici tra Italia e Croazia fra cui 3 scuole marchigiane, l’ ITT “G. e M. Montani” di Fermo, l’IIS “Volterra-Elia” di Ancona, e l’IIS “Fazzini-Mercantini” di Grottammare. Il Convegno, aperto a tutte le scuole della Regione e al pubblico, sarà anche occasione per dare voce ai docenti e studenti protagonisti dell’iniziativa, che a fine lavori riceveranno un attestato.

Leggi anche:

  1. Convegno sull’innovazione per l’economia del mare fra le sponde dell’adriatico
  2. PESCA: REGIONE VENETO, DOMANI ASSESSORE PAN PRESENTA ESITI DEL PROGETTO ITALO-CROATO ‘DORY’ PER MARE ADRIATICO
  3. Porto di Ancona: ricerca sul traffico passeggeri tra le due sponde dell’Adriatico
  4. Regione Marche: SVILUPPO STRATEGICO DELLE INFRASTRUTTURE, IL PRESIDENTE CERISCIOLI INCONTRA I VERTICI DI AUTORITÀ PORTUALE E AERDORICA
  5. LA REGIONE MARCHE SCEGLIE IL WATERFRONT DI ANCONA

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=67508

Scritto da Redazione su set 25 2019. Archiviato come Italia, Legislazione, News, Porti, Trasporti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab