Home » Italia, Nautica, News, Porti » ALIS premiata agli Stati Generali del Mondo del Lavoro a torino. presente il Sindaco Chiara Appendino

ALIS premiata agli Stati Generali del Mondo del Lavoro a torino. presente il Sindaco Chiara Appendino

Marcello Di Caterina: “Importante riconoscimento per la rappresentatività di ALIS e per la costante attenzione e sensibilità nei confronti dei lavoratori”

ALIS ha partecipato da protagonista agli Stati Generali del Mondo del Lavoro di Torino, evento di quattro giorni caratterizzato dell’alternanza di oltre 90 speaker, Istituzioni, aziende multinazionali, PMI, imprenditori, professionisti e parti sociali per confrontarsi e condividere prospettive e soluzioni concrete del settore. Nel corso della cena di gala organizzata nella splendida cornice di Palazzo della Luce a Torino, alla presenza del Sindaco di Torino, Chiara Appendino, del Generale Salvatore Farina, Capo di Stato Maggiore dell’Esercito Italiano, e di molte altre autorità cittadine, regionali e nazionali, ALIS è stata infatti insignita del premio per l’attività svolta al fine di incrementare la quota di trasporto intermodale, liberando le strade italiane dai camion e diminuendo in maniera esponenziale le tonnellate di CO2 emesse nella nostra aria.

Alla presenza dei principali attori del mondo del lavoro, nonché del Sindaco di Torino Chiara Appendino a testimonianza della reale vicinanza delle Istituzioni alle tematiche professionali ed occupazionali – ha dichiarato il Direttore Generale Marcello Di Caterina – ALIS ha ricevuto un importante riconoscimento, che ci rende orgogliosi perché è un ulteriore segno tangibile di quanto la nostra rappresentanza  di oltre 165.000 lavoratori diretti ed indiretti, impegnati nella mobilità   sostenibile e nella logistica, sia oggi ben riconosciuta ed apprezzata tanto nel pubblico quanto nel privato”.

Innovazione, sviluppo e sostenibilità sono i temi centrali dell’evento, considerati sempre più centrali per aziende e lavoratori, come anche ALIS sottolinea nei propri documenti e nelle proprie iniziative.

“La nostra azione associativa  – aggiunge  il Direttore di ALIS – è fortemente orientata a perseguire questi temi, impegnandoci quotidianamente con le nostre aziende associate per un maggiore connubio tra competenze professionali, crescita socio-economica e idee innovative”.

“Dagli Stati Generali del Mondo del Lavoro ripartiamo ancora più consapevoli – conclude Marcello Di Caterina – della rappresentatività della nostra Associazione e ancora più determinati a prestare concreta attenzione alle esigenze di tutti i lavoratori, nostro punto di forza”.

Leggi anche:

  1. ALIS ALLA FIERA DEL LEVANTE 2019
  2. ALIS CONSEGNA AL GOVERNO UN DOCUMENTO SUI LAVORI DELLA COMMISSIONE TECNICA SUL CCNL E SULLE RELAZIONI SINDACALI
  3. RICORSO AL TAR DEL CLUSTER ALIS SUI CONTRIBUTI RICHIESTI DALL’AUTORITA’ DI REGOLAZIONE DEI TRASPORTI
  4. Penultimo/ultimo miglio, Alis presente all’incontro di RFI
  5. Stati Generali della Logistica del Nord Est

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=67640

Scritto da Redazione su set 27 2019. Archiviato come Italia, Nautica, News, Porti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab