Home » Infrastrutture, Italia, News, Porti, Trasporti » AdSP MTS: Dal Fondo di progettazione opere prioritarie, nuove risorse per l’Alto Tirreno

AdSP MTS: Dal Fondo di progettazione opere prioritarie, nuove risorse per l’Alto Tirreno

2,2 milioni di euro per la predisposizione dei progetti di fattibilità tecnico-economica del Sistema Portuale dell’Alto Tirreno

Tanti sono i soldi che il MIT metterà a disposizione dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale per la progettazione di interventi ritenuti prioritari, fra cui la Darsena Europa, l’opera di espansione a mare del porto di Livorno.

Le risorse, che verranno erogate attraverso la Cassa Depositi e Prestiti, sono una quota dei 21,3 milioni di euro che il MIT ha deciso di assegnare complessivamente alle 15 Autorità di Sistema Portuale all’interno del “Fondo per la progettazione di fattibilità delle infrastrutture e degli insediamenti prioritari per lo sviluppo del Paese, nonché per la project review delle infrastrutture già finanziate” di cui all’art. n.202 del dlgs n.50 del 2016 (Codice dei contratti).

Il via libera alla procedura di assegnazione dei fondi è arrivato a seguito della pubblicazione da parte del Ministero dei Decreti direttoriali n.171 del 10 maggio 2019, e n.8060 dell’8 agosto 2019,  che disciplinano tra le altre cose le modalità e i termini di presentazione delle proposte, le modalità di monitoraggio e le modalità di erogazione e di revoca delle risorse.

Entro il 7 novembre la Port Authority di Livorno-Piombino dovrà presentare la documentazione di aggiornamento dei piani e progetti ammissibili al finanziamento.

Dopo l’AdsP di Genova (3,5 mln di euro) e quella di Napoli (2,46 mln), l’Autorità di Sistema del Mar Tirreno Settentrionale è quella ha ottenuto più risorse.

Leggi anche:

  1. MIT: Stanziati 80 milioni per progettazione di opere prioritarie
  2. Stanziate nuove risorse per opere ed escavi nei porti di Venezia e di Chioggia
  3. AdSP MTS: Alla ricerca di nuove sinergie
  4. Il Comitato di Gestione della Adsp Mar Tirreno centrale approva il bilancio consuntivo 2018
  5. Regione Liguria: le opere prioritarie segnalate a Delrio

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=68007

Scritto da Redazione su ott 4 2019. Archiviato come Infrastrutture, Italia, News, Porti, Trasporti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab