Home » Italia, Nautica, News, Porti, Trasporti » AdSP MLO: Grimaldi affida a San Giorgio del Porto l’installazione degli scrubber sulle sue navi

AdSP MLO: Grimaldi affida a San Giorgio del Porto l’installazione degli scrubber sulle sue navi

I cantieri genovesi San Giorgio del Porto sono stati incaricati di installare sulle navi di Grimaldi gli scrubber, apparecchiature per l’abbattimento delle emissioni che effettuano un lavaggio dei gas di scarico con acqua. La prima delle due unità ropPax di Grimaldi Holding sarà la Forza

Sul traghetto Forza verranno installati scrubber open-loop hybrid- ready, ovvero predisposti a modifiche successive per una transizione verso il closed-loop.
La nave resterà in bacino per 35 giorni, al termine dei quali avrà inizio la fase di test sulla tecnologia installata.

A gennaio 2020 la nave Forza sarà seguita dalla sua gemella Tenacia sulla quale verranno apportate le stesse migliorie tecniche.
L’installazione degli scrubber sulle due unità impiegherà oltre 150 addetti che, congiuntamente, eseguiranno anche lavori di dry dock e di modifica di alcuni impianti nave.

Leggi anche:

  1. GRIMALDI HOLDING AFFIDA A SAN GIORGIO DEL PORTO LA COMMESSA PER L’INSTALLAZIONE DI SCRUBBER SU DUE UNITA’ GEMELLE RO-PAX
  2. LA M/N AF CLAUDIA ENTRA A FAR PARTE DELLA FLOTTA GRIMALDI LINES
  3. IL GRUPPO GRIMALDI ALLA FIERA TRANSPORT LOGISTIC
  4. Incubo degli armatori sulle emissioni di zolfo
  5. GRIMALDI: le prime motonavi si adeguano alle normative IMO sulle acque di zavorra

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=68499

Scritto da Redazione su ott 11 2019. Archiviato come Italia, Nautica, News, Porti, Trasporti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab