Home » Ambiente, Diporto, Italia, Nautica, News, Porti » Salpa domani “Sailor”, la nave dell’orientamento ai mestieri e alle professioni del mare

Salpa domani “Sailor”, la nave dell’orientamento ai mestieri e alle professioni del mare

A bordo 270 studenti italiani, francesi e lituani

Grande partecipazione per la settima edizione di Sailor, progetto promosso da Regione Liguria, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale per la Liguria e il coordinamento di Aliseo. La “nave dell’orientamento ai mestieri e alle professioni del mare” costituirà ancora una volta un’esperienza formativa di grande spessore per 270 studenti accompagnati da 24 tutor.

Da domani sera a martedì 29 ottobre “La Suprema”, nave ammiraglia Grandi Navi Veloci, sarà in viaggio sulla rotta Genova-Palermo-Genova, con partenza ed arrivo nel Porto di Genova. A bordo l’attività formativa sarà garantita dalla Capitaneria di Porto di Genova per quanto concerne i laboratori dei settori “coperta e macchina” rivolti agli studenti degli istituti nautici. GNV proporrà i laboratori sala/bar e cucina per i ragazzi degli istituti alberghieri, Costa Crociere e MSC Crociere quelli dedicati ai ragazzi degli Istituti turistici. Da segnalare la collaborazione di Istituto Nautico San Giorgio e Istituti Alberghieri Bergese e Marco Polo. Inoltre all’attività formativa partecipano l’Università degli Studi di Genova, l’Accademia Italiana della Marina Mercantile e la Guardia Costiera Ausiliaria.

I 270 studenti potranno raccogliere informazioni sui mestieri e sulle professioni del mare, prenotando anche appuntamenti con specifici testimonial e operatori e particolare attenzione sarà dedicata alle attività di orientamento  alla scelta dei corsi di studio universitari, in particolar modo collegati alle professioni marittime.

Sailor è un evento unico sullo scenario del mondo marittimo e si propone come un percorso per le competenze trasversali e per l’orientamento. A bordo viene realizzata una attività informativa e una attività laboratoriale, utilizzando la metodologia “learning by doing”. La nave si presenta come un’azienda e propone quindi ai partecipanti, per quanto brevi, delle vere e proprie esperienze lavorative.

Saranno 105 gli studenti dei Nautici liguri (61 del San Giorgio, 20 del D’Oria Imperia, 12 del Cappellini Sauro e 12 del Leon Pancaldo), 40 degli Alberghieri liguri (10 del Marco Polo, 10 del Bergese, 7 del Casini, 4 del Ruffini, 4 del Migliorini, 5 del Giancardi-Aicardi)  e 5 del Turistico Ruffini. Dalla Toscana sono in arrivo 13 studenti degli istituti nautici, dall’Abruzzo 30, dalla Puglia 11, dal Lazio 10. Sono iscritti a Sailor anche 5 studenti di un Istituto turistico e 15 a indirizzo alberghiero provenienti dal Piemonte, 10 a indirizzo turistico dell’Emilia Romagna. Sailor accoglierà anche 21 studenti francesi dell’Academie de Nice, e 5 lituani della Lithuanian Maritime Academy.

Un ringraziamento particolare va a MSC Crociere e Costa Crociere che hanno messo a disposizione quattro crociere come forma di riconoscimento ai ragazzi. Saranno estratte a sorte tra gli studenti e consegnate al rientro della Nave Sailor, programmata per martedì 29 ottobre nel pomeriggio.

Leggi anche:

  1. QUATTRO PROFESSIONI A BORDO DI UNA NAVE DA CROCIERA ALLE QUALI NON AVRESTE MAI PENSATO
  2. #PalermoChiamaItalia – Salpa da Civitavecchia la Nave della Legalità
  3. Seconda Esperienza per il progetto dei Giovani Armatori “Professioni del Mare”
  4. UNA GIORNATA IN MARE SU NAVE SAN MARCO PER 60 STUDENTI DEL “CARNARO” DI BRINDISI
  5. LUNEDI’ 11 SALPA SAILOR LA NAVE DELL’ORIENTAMENTO ALLE PROFESSIONI DEL MARE

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=69240

Scritto da Redazione su ott 25 2019. Archiviato come Ambiente, Diporto, Italia, Nautica, News, Porti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab