Home » Infrastrutture, Italia, Logistica, News, Porti, Trasporti » Universita’ e Autorita’ Portuali di 5 paesi in visita al Terminal Container Ravenna

Universita’ e Autorita’ Portuali di 5 paesi in visita al Terminal Container Ravenna

Ventidue esponenti della Delegazione del Progetto europeo LOOP PORTS finanziato dal programma EIT Climate Kic hanno visitato il Terminal Container di Ravenna, società partecipata da SAPIR e Contship Italia.

L’ obiettivo del progetto è quello di facilitare le pratiche di economia circolare, tramite la creazione di un apposito network tra più porti europei, ed hanno scelto TCR come base di loro interesse nella comunità portuale di Ravenna.

I componenti della Delegazione Università e Autorità Portuali provenienti da Spagna, Danimarca, Francia, Olanda e Italia hanno accolto con attenzione le attività di economia circolare programmate e svolte da TCR.

La Delegazione ha mostrato grande interesse per la gestione in Terminal dei container total loss,  che vengono riutilizzati sia come box per ricovero attrezzi sia come contenitori per rifiuti differenziati.

La gestione di tali attività è in carico all’officina interna di TCR che riadopera e ricicla le parti integre dei container, adoperando in ottica green nel completo rispetto per l’ambiente.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=69667

Scritto da su Nov 2 2019. Archiviato come Infrastrutture, Italia, Logistica, News, Porti, Trasporti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab