Home » Ambiente, Authority, Italia, News, Porti » Il Presidente Musolino invita le compagnie crocieristiche a raccogliere fondi per Venezia e la laguna colpite dall’acqua alta eccezionale

Il Presidente Musolino invita le compagnie crocieristiche a raccogliere fondi per Venezia e la laguna colpite dall’acqua alta eccezionale

Una raccolta di fondi a supporto di Venezia devastata dalla marea eccezionale di martedì scorso. E’ quanto ha chiesto stamane Pino Musolino, Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale, a tutte le compagnie crocieristiche che scalano in Laguna, inviando una lettera a sua firma ai rispettivi Amministratori Delegati.

“Come amministratore pubblico incaricato di gestire il più importante polo economico e occupazionale dell’area veneziana (i porti lagunari impiegano oltre 19mila lavoratori, di cui 4500 nel solo settore crocieristico) ritengo necessario supportare la popolazione che deve superare questa tragedia” si legge nella lettera firmata dal presidente Musolino che continua con: “Sarebbe un messaggio di grande importanza da parte vostra e dell’intero comparto crocieristico se decideste di raccogliere dei fondi per sostenere la nostra città colpita e i suoi abitanti. Si tratterebbe di un segnale tangibile della vostra vicinanza a Venezia e un segno concreto che è possibile costruire un rapporto fiduciario tra l’industria crocieristica e la comunità veneziana”.

A commento della lettera Musolino aggiunge: “Con quest’iniziativa a supporto dei cittadini vogliamo anche trasmettere il messaggio che il porto e i suoi lavoratori sono parte integrante del tessuto sociale di Venezia e dell’area lagunare e partecipano pienamente alla sofferenza di questi giorni. Sapremo riprenderci anche da questo disastro e, ne sono certo, riusciremo a trovare il giusto equilibrio per salvaguardare il nostro territorio, assieme alla sua economia, anche di fronte alle difficili sfide climatiche del prossimo futuro, imparando dal passato e applicando le tecnologie del XXI secolo, perché Venezia deve continuare a vivere, non come museo a cielo aperto ma come polo di sviluppo economico, d’innovazione e di occupazione”.

Leggi anche:

  1. PINO MUSOLINO (PRESIDENTE AUTORITA’ DI SISTEMA PORTUALE DEL MARE ADRIATICO SETTENTRIONALE) SULL’INCIDENTE DELLA MSC OPERA A VENEZIA
  2. OPERAZIONE F2I-MULTI SERVICE, PRES. MUSOLINO: “PORTO DI VENEZIA SI CONFERMA ATTRATTIVO PER GLI INVESTIMENTI, ORA ALL’ESAME I DETTAGLI DEL PROGETTO”
  3. Pino Musolino: progetto Mose
  4. Porto di Venezia: il presidente Pino Musolino ha incontrato Gianluigi Aponte (MSC)
  5. Pino Musolino presidente dell’Autorità Venezia-Chioggia

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=70221

Scritto da Redazione su nov 15 2019. Archiviato come Ambiente, Authority, Italia, News, Porti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato allo shipping con un focus sul soccorso in mare e sulla Brexit, il ruolo del porto di Salerno e la "Barletta marinara". Poi un approfondimento sui fari di Brindisi ed uno sul trasporto ad emissioni zero con Emma. E ancora, approfondimenti sulle crociere e sulla sicurezza nei nostri porti.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab