Home » Ambiente, Italia, Legislazione, News, Porti » AdSP Mar Ligure Occidentale: Nuovo piano per la gestione dei rifiuti in porto

AdSP Mar Ligure Occidentale: Nuovo piano per la gestione dei rifiuti in porto

Un altro importante passo avanti dei Ports of Genoa verso gli obiettivi della protezione dell’ambiente e della sostenibilità

La Regione Liguria ha approvato il nuovo “Piano di gestione per la raccolta dei rifiuti prodotti dalle navi e dei residui del carico” predisposto dall’AdSP per i bacini del sistema portuale del Mar Ligure Occidentale, secondo Il D.Lgs. 182/03, che recepisce la direttiva 2000/59/CE.

Il piano completa gli strumenti di governance della Port Authority mirati a migliorare la protezione dell’ambiente e tutelare la salute dell’uomo dagli impatti delle attività portuali e sostiene il programma nazionale per la gestione differenziata dei rifiuti, nell’ottica dell’economia circolare e nel pieno rispetto delle normative ambientali.

Il documento definisce le modalità di erogazione e fruizione del servizio di gestione dell’intero ciclo dei rifiuti prodotti dalle navi che scalano i bacini di Genova, Pra’, Savona e Vado Ligure, poggiando su criteri quali facilità di utilizzo, efficienza ed economicità del servizio, rispetto degli standard di sicurezza, identificazione di soggetti autorizzati alla fornitura, in possesso di idonei requisiti legali e di comprovata esperienza e capacità tecnica.

Piano gestione dei rifiuti 2019

Leggi anche:

  1. (AdSP Mar Ligure Occidentale)RFI, scalo Prà mare: attivato oggi il secondo binario di accesso al terminal
  2. Autorità di sistema portuale del Mare Ligure Occidentale: Digitalizzazione nei porti
  3. AdSP MLO: Al via la gara per la nuova diga foranea di Vado Ligure
  4. Giovani giornalisti cinesi a Vado Ligure in visita al nuovo terminal container
  5. UE: gestione più efficiente e responsabile dei rifiuti prodotti da navi

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=71572

Scritto da Redazione su dic 23 2019. Archiviato come Ambiente, Italia, Legislazione, News, Porti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab