Home » Ambiente, Infrastrutture, Italia, Legislazione, Logistica, News, Porti, Trasporti » Incontro sul porto di Brindisi al Mise

Incontro sul porto di Brindisi al Mise

Rossi(sindaco di Brindisi): “Registrata unità di intenti per lo sviluppo del porto”

Oggi, presso il Ministero per lo Sviluppo economico, si è svolta la riunione convocata dal sottosegretario di Stato Alessandra Todde per lo sviluppo del porto di Brindisi. “Si è registrata un’unità di intenti che fa ben sperare – precisa il sindaco Riccardo Rossi – perché tutti insieme abbiamo chiesto che lo scalo abbia la giusta attenzione da parte del governo. Istituzioni, enti, sindacati e operatori si sono mostrati in sintonia rispetto alla necessità di avere un Piano regolatore portuale aggiornato, di realizzare opere e dragaggi, di velocizzare le procedure per il riconoscimento della ZES e per avere la stessa dignità di Taranto in merito alla Zona Franca doganale”.

Per le procedure di decarbonizzazione che interessano la città, si è convenuto nell’affrontare in prossimi tavoli tematici ogni aspetto del delicato passaggio.

“Il nostro porto – aggiunge il vice sindaco con delega al Porto, Elena Tiziana Brigante, che ha partecipato all’incontro – deve tornare ad essere centrale nei traffici passeggeri e merci. É necessario che sia un porto Core e che sia considerato nella rete Ten-T dei Corridoi europei. Abbiamo le caratteristiche necessarie anche in relazione all’ottima rete di infrastrutture collegate”.

Leggi anche:

  1. Convocazione del Mise per il porto di Brindisi
  2. Porto Canale, gli assessori Zedda, Todde e Pili al Mise: “Fatti passi avanti”
  3. AdSP MAM e Legambiente Brindisi avviano un dialogo costruttivo per il bene del porto di Brindisi: oggi significativo incontro tra i vertici dell’Ente portuale e lo storico circolo brindisino
  4. Porto Canale, incontro Regione-azienda: disponibilità cassa integrazione e richiesta incontro ai ministeri competenti
  5. Regione Sardegna: Porto canale, assessori Zedda e Todde: “Chiesto incontro al Mise e al Mit”

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=72575

Scritto da Redazione su feb 6 2020. Archiviato come Ambiente, Infrastrutture, Italia, Legislazione, Logistica, News, Porti, Trasporti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab