Home » Italia, News, Porti, Trasporti » Coronavirus: Porto di Ancona, attuazione misure preventive ministero Salute

Coronavirus: Porto di Ancona, attuazione misure preventive ministero Salute

L’Autorità di sistema portuale ha predisposto l’attuazione di misure preventive sulla base delle indicazioni del ministero della Salute relative al coronavirus. Nei luoghi di transito all’interno del porto di Ancona, il terminal biglietterie e le sale d’attesa, sono stati installati distributori di gel disinfettanti ed è stata prevista l’igienizzazione frequente dei bagni pubblici oltre all’esposizione di materiale informativo sul Covid-19.

Sono state anche date indicazioni all’impresa di pulizia di questi luoghi nell’utilizzo di detergenti disinfettanti con caratteristiche indicate dal ministero della Salute. Al personale di vigilanza e a quello di assistenza ai passeggeri sono state trasmesse le indicazioni operative sulla base del decalogo e delle circolari del ministero della Salute per l’utilizzo di guanti, mascherine, pulizia delle superfici di lavoro.

La struttura dell’Autorità di sistema portuale è pronta a dare risposte immediate a qualsiasi misura venisse decisa a livello nazionale e regionale, in collegamento con il sistema nazionale dei porti. Domattina si svolgerà un coordinamento, in video conferenza, di tutti i responsabili della sicurezza delle Autorità di sistema portuali per definire comportamenti omogenei e coordinati in tutta la portualità.

Prosegue inoltre la rigida osservanza della richiesta obbligatoria di “libera pratica sanitaria” all’Ufficio territoriale di sanità marittima che autorizza l’approdo delle navi in ingresso nel porto. Questa procedura è stata estesa a tutte le navi non solo a quelle che arrivano da Paesi extra Schengen.

Leggi anche:

  1. Assoporti: nessun caso Coronavirus su navi arrivate in Italia col Ministero della Salute per controlli più serrati
  2. MSC CROCIERE RAFFORZA LE MISURE PRECAUZIONALI A TUTELA DELLA SALUTE DEI PASSEGGERI SU TUTTE LE NAVI DELLA FLOTTA
  3. Porto di Ancona: Molo Clementino, prosegue iter autorizzativo con Vas Regione Marche a garanzia ambiente, cittadini e di chi lavora in porto
  4. Porto di Ancona-Incontro pubblico Ancona e le crociere: sviluppo e sostenibilità
  5. Porto di Ancona: traffico in crescita e misure di sicurezza straordinarie

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=73233

Scritto da Redazione su feb 25 2020. Archiviato come Italia, News, Porti, Trasporti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab