Home » Italia, News, Porti » Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale: Misure per la gestione dell’emergenza coronavirus

Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale: Misure per la gestione dell’emergenza coronavirus

Il Presidente Signorini in conferenza stampa insieme al Segretario Generale Sanguineri, ha risposto alle domande dei giornalisti in merito alla gestione coronavirus in porto

Per far fronte tempestivamente all’emergenza il Comitato di Igiene e Sicurezza del Lavoro del Porto ha istituito un Tavolo Tecnico permanete che, attraverso simulazioni e indagini condivise con ASL, USMAF, Capitaneria, terminasti, sindacati e associazioni di categoria – sta predisponendo linee guida che consentano da un lato di tutelare la salute dei lavoratori e cittadini, dall’altro di scongiurare il blocco dell’operatività portuale. Le ipotesi emerse dal lavoro del Tavolo Tecnico saranno sottoposte alla Regione Liguria, MIT e Ministero della Salute e saranno adottate qualora lo stato di emergenza dovesse portare a una pesante limitazione del lavoro in porto.

Attualmente non sono emerse criticità e non sono previsti blocchi dell’operatività.

Guarda il video

Leggi anche:

  1. CORONAVIRUS: LE MISURE PREVENTIVE PER IL PERSONALE ADOTTATE DALL’AUTORITÀ DI SISTEMA PORTUALE DEL MARE ADRIATICO ORIENTALE
  2. Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale: Conferenza stampa di inizio anno
  3. Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale: L’uso dell’LNG nei porti, tra innovazione e responsabilità
  4. I traffici del Sistema portuale del Mar Ligure Occidentale nei primi 9 mesi 2019
  5. Autorità di sistema portuale del Mare Ligure Occidentale: Digitalizzazione nei porti

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=73329

Scritto da Redazione su feb 27 2020. Archiviato come Italia, News, Porti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab