Home » Authority, Italia, Legislazione, News, Porti » Disposizioni per i passeggeri in arrivo nei porti sardi

Disposizioni per i passeggeri in arrivo nei porti sardi

Con riferimento all’ordinanza della Presidenza della Regione Sardegna, n. 4 dell’8 marzo 2020 (clicca qui per scaricarla), si informano tutti i passeggeri in arrivo nei porti della Sardegna e provenienti dalle zone rosse, di cui al DPCM della medesima data, che saranno tenuti a comunicare tale circostanza al personale addetto ai controlli e ad osservare l’isolamento fiduciario per 14 giorni, dichiarando dove lo stesso dovrà avvenire; comunicare i propri recapiti di reperibilità mediante apposito modulo allegato alla suddetta ordinanza.

La mancata osservanza di tali disposizioni verrà sanzionata come per legge (art. 650 codice penale).

Leggi anche:

  1. I porti sardi al Seatrade Cruise Global
  2. Nuovo record per i porti del Nord Sardegna: 1 milione e 300 mila passeggeri ad agosto
  3. Porti del Nord Sardegna: oltre 900 mila passeggeri in meno nei due porti della Gallura
  4. Porti del Nord Sardegna: calo vicino al 30% per i passeggeri ad Olbia
  5. Porti di Sardegna: centomila passeggeri in meno in quattro mesi

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=73649

Scritto da Redazione su mar 9 2020. Archiviato come Authority, Italia, Legislazione, News, Porti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab