Home » Italia, News, Porti » Costa Diadema: presidio a prova di contagio

Costa Diadema: presidio a prova di contagio

Tre varchi di accesso, due zone riservate alla sosta dei bus autorizzati, un ospedale da campo, una zona per il presidio delle forze dell’ordine e una dedicata alla Port Security, l’agenzia che si occupa di sicurezza in porto per conto dell’Autorità di Sistema Portuale.

E’ questa l’area “di emergenza” allestita a Piombino per favorire lo sbarco in piena sicurezza dei membri dell’equipaggio della nave Costa Diadema ormeggiata alla banchina Pecoraro.

Leggi anche:

  1. Costa Diadema: regia unica per gestire l’emergenza
  2. La Costa Diadema ha attraccato nel porto di Piombino
  3. Costa Diadema chiude la stagione crocieristica 2016 a Cagliari
  4. Fincantieri: presentata oggi Costa Diadema, sarà la “Regina del Mediterraneo”
  5. A MARGHERA IL VARO TECNICO DELLA NUOVA AMMIRAGLIA COSTA DIADEMA

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=74388

Scritto da Redazione su apr 4 2020. Archiviato come Italia, News, Porti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab