Home » Europa, Italia, Legislazione, Nautica, News, Porti, Trasporti » Trasporto marittimo: le misure EU in emergenza covid-19

Trasporto marittimo: le misure EU in emergenza covid-19

La pandemia covid-19 ha effetti di vasta portata sul trasporto marittimo e sulle persone a bordo delle navi

Per gestire questa fase emergenziale la Commissione Europea ha predisposto le Linee guida per garantire tanto la protezione della salute e il rimpatrio dei passeggeri e lavoratori marittimi, quanto la circolazione di beni e servizi essenziali per i Paesi europei attraverso i porti.

In estrema sintesi i punti salienti.

Gli Stati membri sono tenuti a facilitare il transito di cittadini europei e cittadini di paesi terzi residenti in Europa per consentire il loro rientro in patria. I lavoratori con funzioni essenziali, indipendentemente dalla loro nazionalità, devono poter essere liberi di spostarsi per proseguire l’attività professionale.

È responsabilità primaria degli operatori delle navi da crociera e degli armatori organizzare il rimpatrio delle persone a bordo, passeggeri e lavoratori, indipendentemente dal fatto che lo sbarco avvenga all’interno o all’esterno dell’UE.

Al personale marittimo impegnato sui mercantili, indipendentemente dalla loro nazionalità, dovrebbe essere garantita la possibilità di raggiungere i porti per l’imbarco e di poter sbarcare a fine missione per tornare in patria. Solo mantenendo un normale turnover dell’equipaggio è possibile mantenere operativo il trasporto marittimo salvaguardando l’import/export delle merci e garantendo l’approvvigionamento di beni e servizi.

Scarica il documento “Guidelines on protection of health, repatriation and travel arrangements for seafarers, passengers and other persons on board ships”

Leggi anche:

  1. COVID-19: EMERGENZA del Trasporto Marittimo Lacuale e Fluviale
  2. AdSP MLO-Covid-19: Restrizioni circolazione merci in EU/extra UE
  3. Covid-19: IMO esorta gli Stati a non fermare il trasporto marittimo
  4. COVID-19 PRIME RISPOSTE ALLE ISTANZE PER LA TUTELA DEL TRASPORTO MARITTIMO
  5. Le priorità per una strategia UE nel trasporto marittimo

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=74551

Scritto da Redazione su apr 10 2020. Archiviato come Europa, Italia, Legislazione, Nautica, News, Porti, Trasporti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab