Home » Diporto, Eventi, Italia, Nautica, News, Porti » 1° MAGGIO – LA GUARDIA COSTIERA VICINA AI “LAVORATORI DEL MARE”

1° MAGGIO – LA GUARDIA COSTIERA VICINA AI “LAVORATORI DEL MARE”

L’ICS (International Chamber of Shipping – Organizzazione Mondiale dello Shipping), in occasione della Festa del Lavoro, sta promuovendo un’iniziativa volta a far sì che il maggior numero di navi attraccate nei porti di tutto il mondo suonino le sirene di bordo alle ore 12.00 locali del 1° maggio, con lo scopo di ricordare il contributo dato dai marittimi nella vita economica e sociale del pianeta.

Il Corpo delle Capitanerie di porto, quale segno di vicinanza al mondo dello shipping e a tutti i lavoratori del mare che svolgono un lavoro duro e impegnativo a sostegno del Paese, ha deciso di aderire a tale iniziativa invitando i propri Comandi, sparsi lungo gli 8.000 Km di costa, a far sì che le dipendenti Motovedette, in servizio nella giornata del 1° maggio, suonino le loro sirene alle ore 12:00 locali, all’unisono con quelle delle unità mercantili.

“A tutti loro che trascorrono la propria vita lontano dagli affetti, in questi giorni così difficili, va il nostro pensiero, la nostra vicinanza.” Con queste parole il Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di porto, Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni Pettorino, ha voluto esprimere la solidarietà di tutti gli uomini e le donne della Guardia Costiera agli equipaggi delle navi mercantili che, soprattutto in questo difficile periodo, sono costretti a lunghe permanenze a bordo.

Leggi anche:

  1. “Navi suonate le vostre sirene” – CONFITARMA Sostiene l’iniziativa per celebrare il 1° maggio
  2. La Guardia Costiera a supporto dell’emergenza sanitaria nazionale
  3. CANTIERE NAVALE VITTORIA, AL VIA LA COSTRUZIONE DELLE UNITA’ SAR CLASSE 300 DESTINATE ALLA GUARDIA COSTIERA ITALIANA
  4. QUALISHIP 21: la Guardia Costiera americana assegna l’ambito riconoscimento al Corpo
  5. 14/16 Maggio: La Guardia Costiera al Forum PA 2019

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=75075

Scritto da Redazione su apr 30 2020. Archiviato come Diporto, Eventi, Italia, Nautica, News, Porti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab