Home » Infrastrutture, Italia, Logistica, News, Porti, Trasporti » Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale: Il Coronavirus affossa i traffici elbani

Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale: Il Coronavirus affossa i traffici elbani

Il primo trimestre del 2020 si è chiuso per i porti elbano con una movimentazione complessiva di 333.824 tonnellate di merce e un-12% rispetto a quanto registrato nello stesso periodo dell’anno precedente.

I dati, che sono stati diffusi oggi dall’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale, nella nuova rubrica “Osservatorio Covid-192”, sono riferiti al traffico rotabile, unica tipologia di merce movimentata dagli scali di Portoferraio, Rio Marina e Cavo, e sono riferiti esclusivamente al trasporto di mezzi commerciali sulla tratta marittima di collegamento con Piombino e l’Isola di Pianosa.

Anche i mezzi rotabili hanno terminato questo primo trimestre in flessione, con 16.107 unità contro le 17.718 del corrispondente periodo del 2019. Il calo in termini percentuali è stato del 9,1 per cento.

Come accaduto per Piombino, i mesi di gennaio e febbraio sono si sono chiusi con dati in positivo. A pesare sull’andamento dei traffici trimestrali sono stati quindi i risultati del mese di marzo, che è stato archiviato con una flessione del 40% e con con volumi quasi dimezzati rispetto a quanto movimentato lo scorso anno. Nel primo bimestre 2020 il numero dei mezzi commerciali movimentati dai porti elbani era infatti risultato in crescita del 12,8% rispetto a gennaio/febbraio 2019.

Nel Q1 2020 sono stati sbarcati/imbarcati 207.096 passeggeri, con una flessione del 25% rispetto a Q1 2019 e 70 mila persone in meno. Il primo bimestre dell’anno si era tuttavia chiuso in positivo con quasi 16 mila passeggeri in più rispetto ai mesi di gennaio e febbraio 2019 (+10%). Marzo nero, dunque, anche per il traffico pax, soprattutto a causa delle misure di limitazione alla mobilità adottate dal Governo: il terzo mese dell’anno è stato archiviato con un crollo di 85 mila passeggeri e un calo percentuale del 75,5%,

Scarica il report

Leggi anche:

  1. Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centro Settentrionale: primo confronto al Tavolo di crisi
  2. Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centro Settentrionale: Emergenza Coronavirus – COVID-19
  3. Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale: Aggiornamento traffici terzo trimestre 2019 Porti di Venezia e di Chioggia
  4. Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale: Crociata anti-inquinamento
  5. Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale: i traffici nei 10 mesi del 2018

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=75098

Scritto da Redazione su apr 30 2020. Archiviato come Infrastrutture, Italia, Logistica, News, Porti, Trasporti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab