Home » Europa, Legislazione, News, Porti, Trasporti » L’ECSA accoglie con favore il pacchetto della Commissione europea su turismo e trasporti nel 2020 e oltre

L’ECSA accoglie con favore il pacchetto della Commissione europea su turismo e trasporti nel 2020 e oltre

L’ECSA – European Community Shipowners’ Associations, in merito al pacchetto di orientamenti e raccomandazioni presentato ieri (13 maggio) dalla Commissione europea per aiutare gli Stati membri a eliminare gradualmente le restrizioni di viaggio e consentire, dopo mesi di lockdown, la riapertura delle imprese turistiche nel rispetto delle necessarie precauzioni sanitarie. (Comunicato stampa Ecsa:

https://www.ecsa.eu/news/ecsa-welcomes-european-commissions-package-tourism-and-transport-2020-and-beyond)

L’ECSA e i suoi membri accolgono con favore l’impegno della Commissione e il messaggio centrale sulla necessità di procedere alla riapertura in modo coordinato e ordinato. L’industria apprezza l’impegno della Commissione a sostegno del turismo e degli operatori del trasporto passeggeri e, in particolare, l’approccio basato sugli obiettivi adottato dal pacchetto.

“Il pacchetto invia un chiaro messaggio agli Stati membri che gli operatori passeggeri devono essere supportati e che devono essere adottate tutte le misure necessarie per mantenere la loro liquidità”, ha affermato Martin Dorsman, segretario generale dell’ECSA.

“Un’altra condizione chiave per far funzionare il pacchetto è il riavvio dei cambiamenti dell’equipaggio a livello globale e in Europa”, ha continuato Dorsman. “ L’UE è in una posizione unica per guidare questi sforzi e dare l’esempio da seguire per altre regioni. Accogliamo pertanto con favore l’impegno della Commissione a essere attiva nel coordinare gli sforzi degli Stati membri dell’UE in modo da garantire che tutti i servizi necessari siano messi in atto a livello nazionale. È essenziale uno stretto coordinamento all’interno della Commissione tra i diversi servizi responsabili dei settori marittimo, aeronautico, terrestre, sanitario, delle strutture ricettive, della polizia e dei controlli alle frontiere, dei visti e degli affari esterni. ”

L’industria,  la cui principale priorità è garantire la salute e la sicurezza dei passeggeri e dei lavoratori marittimi, continuerà a collaborare con la Commissione europea per l’attuazione degli orientamenti del pacchetto al fine di assicurare la riapertura sicura e ordinata dei trasporti e del turismo.

Cliccare qui per scaricare il pacchetto sul turismo e sui trasporti nel 2020 e oltre .

Leggi anche:

  1. Ispezione di maritime security della Commissione Europea al porto di Genova
  2. Porti italiani, la commissione europea vuole tassarli
  3. Ispezione della Commissione Europea per la Maritime Security all’Amministrazione italiana
  4. ECSA accoglie con favore i commissari Ue
  5. La Corte giustizia europea accoglie ricorso Commissione per aiuti alla SNCM

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=75448

Scritto da Redazione su mag 14 2020. Archiviato come Europa, Legislazione, News, Porti, Trasporti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab