Home » Italia, Marinas, News, Porti » AdSP MLO: Accordo raggiunto sulle linee strategiche e di sviluppo (DPSS) dei bacini portuali di Vado e Savona

AdSP MLO: Accordo raggiunto sulle linee strategiche e di sviluppo (DPSS) dei bacini portuali di Vado e Savona

Riapertura spiagge libere: ordinanza balneare e dal 6 giugno controlli sugli accessi

SAVONA – Positivo l’esito dell’incontro che si è svolto oggi, presso l’Unione Industriali di Savona, tra i vertici della AdSP del Mar Ligure Occidentale e i Comuni di Savona, Vado Ligure, Quiliano, Albissola Marina e Bergeggi.

L’accordo sul DPSS, il nuovo documento programmatico di Sistema che andrà a definire le linee strategiche e di sviluppo degli scali, è stato infatti raggiunto con un programma di riunioni fra i sindaci dei sei comuni interessati e la struttura AdSP, partendo a discutere degli assi viari e ferroviari di accesso e uscita dai bacini portuali di Vado e Savona.

A queste seguiranno altre riunioni fra AdSP e i singoli Comuni per un esame delle osservazioni o eventuali esigenze che saranno oggetto del confronto tecnico. Al termine di questa serie di incontri, tutte le osservazioni esposte dalle amministrazioni territoriali saranno valutate e, se del caso, recepite nel  DPSS.

La volontà partecipativa e la condivisione degli intenti sono state il filo conduttore dell’incontro di oggi, come più volte ribadito dal presidente Paolo Emilio Signorini che auspica che il documento di programmazione strategica sia frutto di un attento ascolto delle esigenze, anche infrastrutturali, del territorio sul quale il DPSS andrà ad incidere.

L’incontro è stato propedeutico anche per definire la gestione della riapertura delle spiagge libere attraverso un’ordinanza balneare, a breve emessa dal’AdSP, che tenga conto del complesso normativo anti Covid19.

Inoltre, sebbene come Autorità di Sistema Portuale non sia prevista la competenza sanitaria, accogliendo in pieno  l’esigenza di tutela della salute dei cittadini e degli utenti delle spiagge libere, dal 6 giugno prossimo, AdSP attiverà un servizio di controllo nei fine settimana garantendo la presenza di personale qualificato con il compito di regolare gli accessi e di segnalare alle forze dell’ordine casi di mancato rispetto delle norme.

Leggi anche:

  1. AdSP MAS-IL PRESIDENTE MUSOLINO E LA SINDACA NESTO FIRMANO L’ACCORDO DI PROGRAMMA PER IL DPSS
  2. Nuova disciplina della navigazione nel porto di Savona-Vado
  3. AdSP MLO: Prorogata la concessione a Savona Terminal Auto
  4. PORTO DI VENEZIA: ACCORDO RAGGIUNTO CON I LAVORATORI DELLA NUOVA CLP
  5. Assoporti: ecco le linee strategiche per sviluppo portualità

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=75806

Scritto da Redazione su mag 29 2020. Archiviato come Italia, Marinas, News, Porti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab