Home » Diporto, Europa, Internazionale, Nautica, News, Porti, Trasporti » L’ECSA lancia il video #EveryShipmentCounts

L’ECSA lancia il video #EveryShipmentCounts

L’ECSA (European Community Shipowners Associations) lancia il video: #EveryShipmentCounts in vista del prossimo Consiglio Europeo del 19 giugno

https://www.ecsa.eu/news/ecsa-launches-video-everyshipmentcounts

Dall’inizio della pandemia di COVID-19, l’industria navale europea ha lavorato duramente per garantire che merci come cibo e forniture mediche, nonché forniture energetiche e di trasporto continuino a essere consegnate a milioni di cittadini dell’UE.

Il video mostra i lavoratori marittimi di tutto il settore provenienti da tutta Europa, che spiegano la loro vita negli ultimi mesi nel mantenere attive le catene di approvvigionamento.

“4 navi su 10 sono europee. 555.000 lavoratori marittimi a bordo di queste 23.400 navi europee stanno lavorando duramente ogni giorno per mantenere le società in funzione e le persone sicure e sane ”, ha affermato Martin Dorsman, segretario generale dell’ECSA. “Questo è il motivo per cui chiediamo ai governi di tutta Europa di dichiarare  i lavoratori marittimi come lavoratori chiave  e di  rendere possibili i cambi rapidi dell’equipaggio, in modo che possano finalmente essere sollevati dal loro lavoro dopo aver prestato servizio molto più a lungo di quanto inizialmente previsto a bordo della flotta.”

Ogni anno, lo shipping europeo contribuisce con 149 miliardi di euro al PIL dell’UE e crea 2 milioni di posti di lavoro . Il 76% del commercio estero di merci dell’UE e il 32% del suo trasporto interno di merci è effettuato da navi . Indubbiamente, il trasporto marittimo svolge un ruolo importante nell’economia europea.

Dorsman ha proseguito: “ In vista del Consiglio europeo di venerdì 19 giugno che discuterà della ripresa dell’UE , l’ECSA ribadisce che il trasporto marittimo europeo è una risorsa geopolitica vitale per l’UE e che un settore marittimo europeo forte e competitivo è fondamentale per la ripresa dell’Europa “.

Aiutateci a diffondere il messaggio sul ruolo dei lavoratori marittimi e dello shipping europeo utilizzando gli  hashtag #EveryShipmentCounts e #EUCO  sui social media:

·         Video della campagna:  https://youtu.be/3aMAsknvSz0

·         Sito web  https://www.ecsa.eu/every-shipment-counts

·         Playlist Youtube #EveryShipmentCounts: tutti i video realizzati dalle associazioni aderenti all’Ecsa e dalle compagnie di navigazione; Video Confitarma: https://www.youtube.com/watch?v=hX2RPL9tnsM&list=PLkDJLv4FBJCZcsU4Ah7jkWSK_BgRoqwvZ&index=22&t=0s

·         Twitter #EveryShipmentCounts

·         Linkedin

Leggi anche:

  1. ECSA: European Maritime Social Partners call for Ministers of Health to assist in ensuring crew changes can take place in EU ports
  2. L’ECSA accoglie con favore le conclusioni del Consiglio dei ministri dell’Ue sul settore dei trasporti per via navigabile dell’Unione
  3. ECSA: Rapporto su impatto economico della pandemia COVID-19 sul trasporto marittimo europeo
  4. COVID 19: ECSA e l’ETF chiedono un’azione coordinata dell’UE in merito al cambio dell’equipaggio
  5. Lavori marittimi sostenibili, crescita e competitività

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=76175

Scritto da Redazione su giu 15 2020. Archiviato come Diporto, Europa, Internazionale, Nautica, News, Porti, Trasporti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab