Home » Italia, News, Porti, Trasporti, Turismo » AdSP MLO: Costa Crociere pronta a ripartire a settembre

AdSP MLO: Costa Crociere pronta a ripartire a settembre

Michael Thamm, amministratore delegato del gruppo Costa, ha incontrato Paolo Emilio Signorini, presidente AdSP, e Giovanni Toti, presidente della Regione Liguria per fare il punto sulla ripresa delle crociere Costa dallo scalo di Genova e dall’homeport di Savona

Dalle parole del presidente Signorini, intervistato al termine del vertice, si conferma la volontà di Costa Crociere di ripartire su Genova il 19 settembre e a seguire da Savona. Insieme alle altre autorità – Capitaneria di porto, USMAF, Polizia di frontiera, Prefettura e Ministeri – coinvolte nella tutela della salute di passeggeri ed equipaggio, si stanno mettendo a punto misure anti-Covid per garantire una ripresa all’insegna della sicurezza.

Di pari passo, si stanno ultimando protocolli per una tempestiva e sicura gestione di eventuali casi positivi asintomatici a bordo in modo da consentire la prosecuzione della navigazione escludendo allo stesso tempo rischi di contagio.

Per quanto riguarda le altre iniziative di ampliamento terminal, rallentate dello scoppio dell’emergenza covid-19, il vertice si è detto pronto a riaprire i tavoli nelle prossime settimane.

AUDIO – Intervista al Presidente

Leggi anche:

  1. COSTA CROCIERE PROLUNGA LA SOSPENSIONE DELLE SUE CROCIERE SINO AL 30 GIUGNO
  2. Costa Crociere e il Covid-19
  3. Primo scalo a Savona di Costa Smeralda, nuova nave di Costa Crociere alimentata a LNG
  4. AdSP MSO-Costa Crociere: 77 scali a Palermo tra il 2020 e il 2021
  5. Gruppo Costa Crociere: 12,6 miliardi di euro e 63 mila posti di lavoro in Europa

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=77793

Scritto da Redazione su ago 13 2020. Archiviato come Italia, News, Porti, Trasporti, Turismo. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab