Home » Infrastrutture, Italia, Logistica, News, Porti, Trasporti » ARRIVA A GENOVA MSC SENA SARA’ LA PRIMA NAVE AD ORMEGGIARE AL NUOVO TERMINAL CONTAINER DI CALATA BETTOLO

ARRIVA A GENOVA MSC SENA SARA’ LA PRIMA NAVE AD ORMEGGIARE AL NUOVO TERMINAL CONTAINER DI CALATA BETTOLO

La nave proveniente dal Mar Nero arriverà a Genova per la prima volta il prossimo 12 ottobre inaugurando l’operatività del terminal ligure.
Ginevra, Genova 9 ottobre 2020 – Arriverà a Genova il prossimo 12 ottobre, MSC Sena è la nave portacontainer del Gruppo MSC che avrà l’onore di inaugurare l’operatività del nuovo Terminal Container di Calata Bettolo.

MSC Sena (202 metri di lunghezza, 32 metri di larghezza per 2500 Teus di capacità massima) giungerà a Genova carica di container provenienti dal Mar Nero dopo aver percorso il suo itinerario partito lo scorso 28 settembre da Costanza (Romania) per poi toccare Novorossiysk (Russia), i porti dello stretto del Bosforo, la Turchia e porti greci, compreso il Pireo. La nave dovrebbe partire da Genova il 13 ottobre, carica di container in export, e proseguire verso Gioia Tauro, in Italia, diretta verso il Mar Nero.

Il Terminal Container di Calata Bettolo, l’importante progetto infrastrutturale, attraverso la sua affiliata TIL situato nel Bacino di Sampierdarena che fa capo al Gruppo MSC, avvia così la sua piena operatività confermando la centralità e l’importanza del porto ligure nelle strategie del Gruppo e rilanciando l’importanza dell’Italia come piattaforma di traffici.

Per la prima fase di operatività, il terminal oggi è strutturato su un banchinamento di 380 metri, con 17 metri di profondità e può contare su 9 ettari di superficie di cui 7 dedicati alla movimentazione dei container per una capacità massima di 150 mila teu/anno. Il terminal è già equipaggiato delle migliori tecnologie per poter accogliere – ad oggi – navi fino a 9.000 teus tra cui 3 Mobile Harbor Cranes, 3 Reach Stackers, 2 Empty Container Handlers, 3 Rubber Tire Gantry cranes, 10 Terminal Tractors.

Per rendere operativo il terminal nel 2020 la compagnia ha già effettuato 70 nuove assunzioni di personale che garantirà l’operatività del terminal tutto l’anno 24h/24 cui si aggiunge l’operatività della professionalità della Compagnia lavoratori portuale genovese.
Una volta completati i lavori si prevede un ulteriore sostanziale sviluppo e ampliamento del terminal che potrà accogliere ancora maggiori traffici in import e in export.

Leggi anche:

  1. AdSP MLO-Terminal Calata Bettolo: partenza operativa è più vicina
  2. APM TERMINALS VADO LIGURE: al via l’operatività del nuovo terminal container di Vado Ligure
  3. Porto di Genova: Seconda nave MSC a Calata Bettolo
  4. Porto di Genova: Arrivata la prima nave a calata Bettolo
  5. MSC e Seber: concessione di 33 anni per il terminal container Bettolo a Genova

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=79744

Scritto da Redazione su ott 9 2020. Archiviato come Infrastrutture, Italia, Logistica, News, Porti, Trasporti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab