Home » Italia, News, Porti » Albo fornitori on line: l’AdSP MAM rinnova l’invito agli operatori economici a registrarsi nell’elenco, sulla piattaforma TuttoGare

Albo fornitori on line: l’AdSP MAM rinnova l’invito agli operatori economici a registrarsi nell’elenco, sulla piattaforma TuttoGare

Obiettivo, dare nuove opportunità di lavoro alle realtà imprenditoriali locali

L’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale, dopo l’entrata  in vigore della legge 11 settembre 2020, n. 120, che ha convertito in legge il D.L. 76/2020, il cosiddetto decreto semplificazioni, rinnova l’invito agli operatori economici a registrarsi all’Albo Fornitori on line, l’elenco ufficiale degli operatori economici qualificati dell’AdSP MAM.

Si tratta di una piattaforma telematica che l’Ente portuale utilizza per affidamenti di beni, lavori, servizi e servizi di progettazione e tecnici istituito all’inizio dello scorso anno.

Secondo la nuova disciplina temporanea, infatti, le stazioni appaltanti, oltre a poter procedere all’affidamento diretto di lavori fino ad un importo di 150.000 euro, di servizi e di forniture (inclusi i servizi di ingegneria e architettura e l’attività di progettazione sino a 75.000), possono fare ricorso alle nuove procedure negoziate semplificate, anche per gli affidamenti superiori ai limiti appena citati e fino alle soglie comunitarie.

L’Albo è istituito attraverso modalità telematiche sulla piattaforma “TuttoGare” ed è gestito nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità, trasparenza, concorrenza, rotazione, oltre che di efficacia, efficienza ed economicità dell’azione amministrativa.

Con l’obiettivo di popolare l’Albo e garantire, quindi, la più ampia partecipazione, in vista dell’emanazione delle nuove procedure semplificate, gli operatori economici interessati sono invitati a registrarsi al Portale TuttoGare e ad iscriversi agli elenchi dell’AdSP MAM.

“Muoviamo un ulteriore passo in avanti sul fronte della semplificazione delle procedure – commenta il presidente dell’AdSPMAM Ugo Patroni Griffi,- e allo stesso tempo offriamo ai privati uno strumento in grado di garantire la massima trasparenza e il rispetto delle norme più stringenti del Codice Appalti. Basti pensare che, solo nell’ultimo mese, con l’impegno profuso dall’Ufficio Gare, si è potuta ampliare la platea delle imprese iscritte di oltre cento operatori e le abilitazioni proseguono quotidianamente. Procedure trasparenti, efficienti e vantaggiose che valorizzano ulteriormente  l’alleanza pubblico privato per la realizzazione di investimenti in favore della collettività e dei cittadini.

La documentazione completa è disponibile sulla piattaforma TuttoGare al link: https://gare.adspmam.it/archivio_albo/, mentre le istruzioni per il completamento dell’iscrizione è disponibile al seguente link https://gare.adspmam.it/norme_tecniche.php

Per qualunque chiarimento di natura amministrativa si può scrivere a ufficiogare@adspmam.it. Per problematiche di natura tecnica, invece, si può contattare l’HelpDesk di TuttoGare ai seguenti contatti: assistenza@tuttogare.it, telefono 06 40 060 110, attivo dal lunedì al venerdì dalle 09:00 alle 18:00.

Leggi anche:

  1. AdSP MLO e Comune assieme agli operatori privati per il rilancio del porto della Spezia
  2. Barca: per vivere il mare in sicurezza. Stiamo accanto agli operatori della nautica
  3. AdSP MSO: LA RILEVANZA E GLI IMPATTI ECONOMICI DELL’ATTIVITÀ CROCIERISTICA NELLA SICILIA OCCIDENTALE
  4. Porto di Brindisi: on line l’avviso per i fornitori dell’ente
  5. Operatori logistici crescono: da fornitori di servizi a integratori dei processi aziendali

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=79990

Scritto da Redazione su ott 16 2020. Archiviato come Italia, News, Porti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab