Home » Diporto, Italia, News, Porti, Turismo » TARANTO: Ai nastri di partenza HACK FOR DESTINATION!

TARANTO: Ai nastri di partenza HACK FOR DESTINATION!

TARANTO– Si svolge in modalità digitale dal 3 al 5 marzo Hack for Destination! Taranto, il mini percorso di accelerazione con cui l’AdSP del Mar Ionio vuole stimolare l’attitudine creativa e imprenditoriale locale per generare innovazione nei settori del turismo e della cultura.

L’AdSP del Mar Ionio, in collaborazione Destination Makers, boutique agency di marketing territoriale e con Onde Alte, società specializzata in civic hackathon, ha lanciato lo scorso 21 dicembre Hack for Destination! Taranto al fine di concretizzare una nuova visione della città come meta turistica di eccellenza, in linea con la strategia delineata nel Piano Operativo Triennale 2020-2022 in relazione all’obiettivo “Porto e Territorio”.

L’AdSP ha inteso inserire questo momento nell’ambito del progetto Destination Make! Taranto, percorso di co-progettazione della destinazione Taranto, avviato lo scorso ottobre con il coinvolgimento di soggetti pubblici e privati. Il progetto è sfociato nell’elaborazione di una strategia di destinazione innovativa e sfidante, presentata lo scorso 25 febbraio, che delinea le azioni di marketing e management necessarie per un posizionamento efficace di Taranto sul mercato crocieristico, per rispondere alle esigenze dei nuovi viaggiatori, per il miglioramento dei servizi e dell’offerta, e per la definizione di una governance territoriale efficace.

I progetti candidati alle 4 track dell’Hackathon – Cruise City, Cultural City, A city to stay, A city to visit – sono stati soggetti a fase di revisione e sono pronti ad affrontare la sfida dell’accelerazione grazie al supporto di mentor di eccellenza appartenenti ai settori dell’innovazione, delle startup, dell’hospitality, della digital transformation, del marketing territoriale e della finanza per l’innovazione e con la partecipazione dell’assessore al Turismo del Comune di Taranto Fabrizio Manzulli, del Segretario dell’Autorità di Sistema Fulvio Lino Di Blasio.

Tappa finale del percorso sarà il Demo Day “Destination Lab” nell’ambito del quale i progetti verranno presentati in un pitch a un pubblico di business angels che ne valuteranno il potenziale innovativo.

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=82017

Scritto da su Mar 3 2021. Archiviato come Diporto, Italia, News, Porti, Turismo. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab