Home » Regate, Sport » RALLY REGATA DELLE OASI DAL 1 AL 4 MAGGIO

RALLY REGATA DELLE OASI DAL 1 AL 4 MAGGIO

E’ stata presentata dal Presidente del Circolo della Vela di Brindisi, Livio Georgevich, la seconda edizione della Regata delle Oasi Torre Guaceto-Brindisi-Orikum, che si svolgerà dal 1 al 4 maggio. Il CV Brindisi è organizzatore dell’evento, insieme con la Provincia di Brindisi, ed in particolare dell’assessorato alle Politiche Comunitarie nella persona di Lorenzo Cirasino, e con il Consorzio di gestione di Torre Guaceto. Questo secondo appuntamento, che collega simbolicamente le aree protette costiere di Brindisi e di Valona, era stato programmato per lo scorso mese di settembre e rinviato per le avverse condizioni meteo. Quest’anno la partenza degli equipaggi è prevista per la mezzanotte del 30 aprile, destinazione il Marina di Orikum nel golfo della città albanese di Vlora. Il percorso prevede, dopo la tappa di Orikum, il trasferimento della flotta nella baia di Porto Palermo, area protetta come quella di Orikum, gemellata con Torre Guaceto, ed inserita nel programma comunitario Am.Jo.Wel.S (Adriatico meridionale e Jonio Wet Lands System), finanziato con l’Interreg III Italia-Albania, di cui è capofila la Provincia di Brindisi. Soddisfazione per questo evento, che riunisce i valori dello sport e quelli della tutela dell’ambiente, è stata espressa dall’Assessore Cirasino che ha ricordato: “Uno degli obiettivi della Provincia è quello di far conoscere queste parti di territorio e di valorizzarle, con lo scopo di favorirne uno sviluppo compatibile. In questo senso, grazie al progetto che si concluderà ad ottobre, abbiamo anche organizzato corsi di gestione per questo tipo di riserve per le comunità locali, che in autonomia devono imparare a migliorare e valorizzare i servizi”. Alla presentazione ha partecipato anche il presidente del Consorzio di gestione di Torre Guaceto, Enzo Epifani, che ha aggiunto: “Ci siamo resi conto che l’ Albania è ricca di zone umide ma dispone di pochi strumenti. Il nostro impegno insieme al WWF, con una serie di gemellaggi, è di fornire loro l’aiuto di cui hanno bisogno. Inoltre crediamo nello sviluppo del turismo nautico mantenendo, ovviamente, la soglia di attenzione per l’ambiente”.

Francesca Cuomo

© Riproduzione riservata

Leggi anche:

  1. S.N.I.M. 2008 ALLA B.I.T.
  2. STRATEGIA EUROPEA PER L’AMBIENTE MARINO

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=204

Scritto da Francesca Cuomo su apr 19 2008. Archiviato come Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato a Canale Pigonati di Brindisi; la storia, le potenzialità, le attuali richieste per il suo allargamento al fine di agevolare l’entrata nel porto interno delle grandi navi da crociera. Poi articoli sulle Zes, porti di Ancona, Bari, Campania ma anche le professioni del mare, il lavoro portuale nelle sue specificità ed un interessante racconto del porto di Salerno che nel Mediterraneo rappresenta un ponte tra Oriente ed Occidente.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab