Home » Regate, Sport » TERZA PROVA CAMPIONATO LASER VIII ZONA FIV

TERZA PROVA CAMPIONATO LASER VIII ZONA FIV

Domenica 20 aprile, nello specchio d’acqua antistante la spiaggia della Polizia di Stato di Brindisi, si sono svolte le regate della terza tappa del Campionato VIII Zona Fiv riservato alla classe Laser, specialità olimpica maschile e femminile. L’organizzazione della manifestazione, nella quale si sono sfidati 33 concorrenti provenienti da tutta la Puglia nelle categorie master maschile (Laser Standard) e juniores maschile e femminile (Laser 4.7 e Radial), è stata affidata al Circolo della Vela di Brindisi che si è avvalso della collaborazione del questore Salvatore Margherito. Il Laser è un singolo spettacolare e veloce, armato con una sola vela di dimensioni variabili a seconda della categoria. Dalle Olimpiadi di Pechino diventerà una specialità anche per le donne nella versione Radial. Il percorso è stato quello tipico della classe: un quadrilatero tra boe. Poco vento in una giornata estiva, purtroppo anche nella brezza, che ha consentito di gareggiare solo per una delle tre regate in programma. Location perfetta: buona sistemazione logistica per auto e carrelli, spiaggia ideale per la partenza e l’approdo delle derive, campo di regata raggiungibile a poche centinaia di metri dalla costa. In netta evidenza nella classe 4.7, le ragazze della Lega navale di Monopoli, mentre nei Laser Standard, Massimo Mignini (CV Brindisi) si è piazzato terzo. I primi classificati sono stati: nella Laser 4.7 Romeo Fabrizia,nella Radial Leonardo Ciasca, nella Laser Standard Ostuni Giancarlo.

Salvatore Carruezzo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


© Riproduzione riservata

Leggi anche:

  1. CERIMONIA PER IL VARO DELLA FLOTTA DI J22

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=207

Scritto da Salvatore Carruezzo su apr 24 2008. Archiviato come Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato a Canale Pigonati di Brindisi; la storia, le potenzialità, le attuali richieste per il suo allargamento al fine di agevolare l’entrata nel porto interno delle grandi navi da crociera. Poi articoli sulle Zes, porti di Ancona, Bari, Campania ma anche le professioni del mare, il lavoro portuale nelle sue specificità ed un interessante racconto del porto di Salerno che nel Mediterraneo rappresenta un ponte tra Oriente ed Occidente.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab