peyrani
Home » Regate, Sport » REGATA NAZIONALE 29er A LOANO: vincono Tezza-Bergamaschi

REGATA NAZIONALE 29er A LOANO: vincono Tezza-Bergamaschi

La prima regata Nazionale della stagione per la classe 29er ha visto 23 equipaggi in gara a Loano lo scorso fine settimana. Condizioni meteo tranquille sabato con un bel ponentino sui 5 metri al secondo e condizioni dure domenica con tramontana che ha raggiunto punte di 12 metri. Le prove si sono svolte sotto la regia del Presidente del Comitato Eugenio Valsecchi, con l’organizzazione del Circolo Nautico Loano nelle sue nuove e funzionali strutture. Dominio femminile sulla regata. Con ben 4 primi e 1 secondo vinono Lavinia Tezza e Paola Bergamaschi (Società Canottieri Garda Salò). Secondo un altro equipaggio femminile composto da Ottavia Raggio e Giuditta Colombi con tre secondi, un primo e un sesto (Circolo Velico Arco). Al terzo posto Gianandrea Fiorillo e Simone Parisio (C.C. Napoli) con due terzi un quarto, un quinto e un settimo. Premiati pure come 1° equipaggio maschile under 19 Francesco Corica con Jacopo Guagliardo che nella classifica generale occupano la quarta posizione. La seconda regata Nazionale della classe 29er si disputerà il 26 e 27 marzo a Santa Marinella mentre il Circolo Nautico Loano si prepara alla Regata Nazionale Equipe il 26 e 27 marzo dove si prevedono una quarantina di concorrenti.

Leggi anche:

  1. VI Semana Olímpica Andaluza, XI Trofeo Carnaval: oro per Alessandra Sensini. Bene i Sibello
  2. TERZA PROVA CAMPIONATO LASER VIII ZONA FIV
  3. RALLY REGATA DELLE OASI DAL 1 AL 4 MAGGIO

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=230

Scritto da Redazione su mar 2 2011. Archiviato come Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°1

BRINDISI - In questo numero lo speciale è destinato alle crociere con i dati di Rsiposte Turismo e le previsioni per il 2017 di un settore ormai fondamentale per l’economia del Paese. Ma anche le importanti novità sulla safety portuale e sui regolamenti dell’Unione Europea sui servizi portali e la trasparenza finanziaria dei porti. Poi i porti di Napoli. Ancona, Trieste, Piombino e Olbia con gli investimenti e le nuove infrastrutture previste nei diversi scali italiani.
www.brindisi-corfu.it telebrindisi.tv poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab