peyrani
Home » Regate, Sport » Audi Melges 20 Sailing Series: Spring Sailing Team secondo nella warm-up race

Audi Melges 20 Sailing Series: Spring Sailing Team secondo nella warm-up race

Ancora poche ore e il circuito Audi Melges 20 Sailing Series manderà in archivio i primi risultati. L’appuntamento, atteso da addetti ai lavori e appassionati, curiosi di tastare il polso alla più effervescente delle classi griffate Melges, è infatti fissato per le 11.30 di domani mattina, quando, condizioni meteo permettendo, il Comitato di Regata darà inizio alla prima delle sei manche previste dal programma della manifestazione organizzata dal Circolo Canottieri Napoli. Come sempre accade alla vigilia di un evento così importante, ai protagonisti viene dato modo di saggiare il campo di regata, ed è seguendo la tradizione che, oggi pomeriggio, le acque del golfo sono state teatro della wam-up race. Una regata resa impegnativa dal vento debole e instabile, conclusa dallo Spring Sailing Team (Alessando Molla al timone, Niccolò Bianchi tattico e Michele Mennuti alle scotte) alle spalle del solo Let’s Roll, Melges 20 armato da Claudio Recchi. Un risultato che ha dato all’equipaggio dell’armatore-timoniere Alessandro Molla importanti conferme circa la validità del lavoro svolto nel corso della stagione. Spiega Niccolò Bianchi, tattico dello Spring Sailing Team: “E’ stata una regata difficile: l’instabilità del vento ha reso il lavoro di noi tattici davvero complicato e ogni piccola distrazione è stata pagato a caro prezzo. Per nostra fortuna il nuovo gioco di vele fornitoci dalla Quantum Sail si è rivelato davvero veloce e questo ci ha permesso di navigare sempre in aria pulita e di essere tra i protagonisti della prova”. Una dichiarazione ripresa da Alessandro Molla, che aggiunge: “Tornando a terra ci siamo confrontati e abbiamo tracciato un bilancio positivo del cammino che ci ha portato sino alla vigilia della prova d’apertura della stagione 2011. Da domani si fa sul serio ed è proprio in virtù di quanto fatto durante la stagione invernale che abbiamo acquisito piena fiducia nei nostri mezzi”. Tra sabato e domenica il comitato organizzatore conta di far disputare agli oltre trenta scafi presenti un massimo di sei prove. Lo scarto del peggior risultato sarà conteggiato solo in caso di completamento della serie. Quella di Napoli è la prima delle quattro tappe sulle quali si articolerà l’Audi Melges 20 Sailing Series. Dopo la trasferta partenopea, lo Spring Sailing Team sarà di scena a Scarlino (16-17 aprile), a Trieste (28-29 maggio) e a Malcesine (2-3 luglio). Già confermata è la partecipazione all’appuntamento clou della stagione: il Campionato Europeo di Venezia (29 settembre -2 ottobre).

Foto: Spring Sailing Team

Leggi anche:

  1. Bacardi Cup Miami Sailing Week: in regata anche Melges 20 e Melges 24
  2. Bacardi Cup Miami Sailing Week: primo giorno per le Star
  3. Bacardi Cup Miami Sailing Week: gli azzurri in regata
  4. Relight ha concluso la sua stagione invernale
  5. FESTIVAL DEL MARE: RELIGHT AL SECONDO POSTO

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=433

Scritto da Redazione su mar 25 2011. Archiviato come Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°1

BRINDISI - In questo numero lo speciale è destinato alle crociere con i dati di Rsiposte Turismo e le previsioni per il 2017 di un settore ormai fondamentale per l’economia del Paese. Ma anche le importanti novità sulla safety portuale e sui regolamenti dell’Unione Europea sui servizi portali e la trasparenza finanziaria dei porti. Poi i porti di Napoli. Ancona, Trieste, Piombino e Olbia con gli investimenti e le nuove infrastrutture previste nei diversi scali italiani.
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab