peyrani
Home » Italia, News, Regate, Sport » OLYMPIC GARDA EUROLYMP 2011: Day 4. Domani le Medal Race

OLYMPIC GARDA EUROLYMP 2011: Day 4. Domani le Medal Race

Quarto giorno di regata all’Eurolymp 2011 sul lago di Garda, ultima prova indicata dalla FIV per la selezione della squadra che rappresenterà l’Italia ai Mondiali di Perth a dicembre, valida per la qualifica delle nazioni alle Olimpiadi di Londra 2012. Domani, ultimo giorno, si disputeranno le Medal Race con segnale di attenzione per i 49er, prima classe a scendere in acqua, alle 8. Interviste agli atleti disponibili su www.sailrev.tv e video delle regate su http://www.federvela.it/video-tv
I risultati classe per classe.

49er
Il Comitato di Regata presieduto da Giorgio Battinelli oggi ha dato il via ben 4 prove. Dopo 14 prove con uno scarto sempre in testa Pietro e Gianfranco Sibello (SV Guardia di Finanza) in ottima forma con ben otto primi posti a 19 punti. Gran recupero nell’ultima prova di giornata conclusasi poco dopo le 15: dopo una partenza non brillante hanno tagliato il traguardo in seconda posizione. I fratelli alassini con i parziali 1-1-1-2-1-1-2-2-1-(4)-1-3-1-2 hanno un vantaggio di ben 29 punti sui secondi classificati i greci Sotiriou – Panagiotidis (48 pt). Terzi gli spagnoli Alonso (55pt).

Guadagna una posizione l’equipaggio formato da Ruggero Tita e Matteo Gritti (CDV Venezia) al 5° posto (4-4-8-4-7-7-10-3-(12)-7-9-12-4-3). Al sesto posto Jacopo Plazzi e Umberto Molineris (CV Ravennate) con 87 punti (7-10-2-7-4-2-4-13-2-(13)-8-11-9-8). Domani quindi Medal Race per tutti e tre gli equipaggi.

470 M
Salgono a 10 le prove disputate dalla classe 470 maschile con le prime quattro posizioni occupate da equipaggi italiani. Grande giornata per il duo formato da Gabrio Zandonà (CV Marina Militare) e Pietro Zucchetti (SV Guardia di Finanza) che oggi hanno vinto entrambe le prove completate (1, 1, 1, 2, 1, 5, (14)-1-1 i parziali). Oggi Zandonà-Zucchetti con 14 punti totali hanno ben 24 punti di vantaggio sui secondi classificati Simon Sivitz Kosuta – Jas Farneti (YC Cupa) con i parziali 3-2-2-4-7-7-3-6-(13)-4 a 38 punti. Terzi a pari punteggio Fabio Zeni (Fraglia Vela Riva) – Nicola Pitanti (GS Polizia di Stato – Fiamme Oro) (4-3-3-(9)-2-4-4-3-8-7 i parziali). Luca e Roberto Dubbini (SV Marina Militare) confermano il 4° posto in classifica provvisoria.
Al termine della giornata Zandonà ha dichiarato: “Oggi il vento era po’ più forte e rafficato: la prima regata un po’difficile la seconda siamo partiti talmente bene che non c’è stata storia.”

470 F
Il Comitato di Regata agli ordini di Giorgio Battinelli ha dato il via alla prima prova di giornata alle poco dopo le 12. Dopo 10 prove e uno scarto Giulia Conti e Giovanna Micol (CC Aniene) conducono con autorità e un vantaggio di 21 punti sulle seconde le slovene Mrak-Cerne con i parziali (1-1-1-1-2-(7)-1-2-4-3). Al terzo posto le russe Ilienko-Khrukina a 40 pt.

“Oggi non è stata un’ottima giornata, non abbiamo regatato al meglio delle nostre possibilità e abbiamo fatto qualche errore di troppo. Continuiamo ad essere prime, ma non vogliamo sederci sul risultato, domani ci sarà la Medal race e quello che conta è fare una bella regata, il risultato poi è solamente una diretta conseguenza di una buona prestazione” ha dichiarato Giulia Conti rientrata in banchina. In Medal Race domani anche altri tre equipaggi azzurri: Francesca Komatar-Sveva Carraro (SV Aeronautica Militare) oggi all’8° posto in classifica provvisoria; Giulia Zappacosta-Claudia Incastro (CV Roma) al 9° posto e Giulia Tobia-Giulia Moretto (LNI Genova) al 10° posto.

RS:X F
Nella classe RS:X femminile dopo dieci prove e uno scarto Alessandra Sensini (CC Aniene) continua a guidare la classifica provvisoria con 18 punti e i parziali 1-(4)-2-2-3-1-2-1-2-5. Secondo posto per la cinese Li Ling (33 punti) e terzo per Laura Linares (CV Marina Militare) a 42 punti con i parziali 2-5-(12)-3-9-2-9-6-4-2.

Oggi il Comitato di regata presieduto da Franco Pagliarani ha dato il via a due belle regate. La seconda prova della giornata ha visto un’ottima prestazione di Laura Linares, che ha tagliato il traguardo in seconda posizione (oggi 4-2). Gran recupero di Alessandra Sensini, che dopo essere partita nelle retrovie, ha chiuso la regata al 5° posto, risultato poi scartato. “E’ andata molto bene e con due regate di anticipo sono riuscita a chiudere la fase di selezione. E’ stata dura l’avversario più duro sono stata io stessa perché sono entrata in questa fase di selezione con uno stato emotivo non bello ed ho dovuto lavorare molto su me stessa per ritrovare la serenità: per questo sono molto soddisfatta. Più ne fai di Olimpiadi è più senti la responsabilità: le aspettative non solo degli altri ma sei tu stessa che ti metti sottopressione. Già aver ottenuto di partecipare alla mia sesta olimpiade è una bella sfida vinta” ha dichiarato Alessandra Sensini al termine della giornata. In Medal Race domani anche Flavia Tartaglini (SV Guardia di Finanza) al 5° posto con i parziali (10)-3-8-9-5-4-3-5-9-10, mentre Veronica Fanciulli (LNI Civitavecchia) occupa il 19° posto con 113 punti.

RS:X M
Oggi disputata una sola prova per un totale di 10 con uno scarto. Nella classifica RS:X Maschile posizioni invariate al vertice con il neozelandese Tom Ashley al comando con 13 punti, seguito dal greco Kokkalanis e al terzo posto da Mashiah (ISR). Fabian Heidegger (CV Marina Militare), oggi nono, è 4° posto overall a 49 punti (parziali 5-(10)-4-6-5-4-6-2-8-9). In Medal race domani anche Federico Esposito (GS Polizia di Stato – Fiamme Oro) al 9° posto a 80 punti.

Laser Standard
Dopo 10 prove con uno scarto sono tre gli atleti azzurri che si qualificano per la Medal Race di domani. Buona giornata per Giacomo Bottoli (CV Marina Militare) che con un terzo posto nella nona prova e un 17° di oggi, conferma la sua terza posizione in classifica provvisoria con 78 punti (2-(50)-4-4-17-6-8-17-3-17). Michele Regolo (SV Guardia di Finanza) si conferma al 5° posto della provvisoria con 95 punti (8-7-3-5-(34)-18-19-8-11-16). Marco Gallo (SV Guardia di Finanza) guadagna una posizione ed è 6° con 105 punti (11-1-(46)-2-24-15-7-14-7-24). Diego Romero (CV Torbole) conclude all’11° posto.

Laser Radial
Oggi due prove completate agli ordini del Comitato di Regata presieduto da Guido Ricetto per un totale di 10 con uno scarto. Francesca Clapcich (SV Aeronautica Militare), l’unica azzurra che domani disputerà la Medal race, si conferma al 4° posto con 40 punti, a solo tre punti dal podio. Oggi per l’atleta giornata a sorti alterne con un 11° posto, poi scartato e un buon quarto piazzamento (parziali 2-6-7-3-3-5-5-5-(11)-4). La lituana Scheidt è sempre in testa con 15 punti. Seconda la spagnola Reyes e terza la connazionale Cebrian (37 punti). Laura Cosentino (YC Cortina) conclude al 14° posto.

Star
Stamani erano ben quattro gli equipaggi racchiusi in due punti. Il Comitato di Regata presieduto da Carlo Tosi ha dato il via a due prove per un totale di dieci con uno scarto. Diego Negri (SV Guardia di Finanza) – Enrico Voltolini (CN Livorno) con 33 punti e i parziali 3-3-1-3-2-11-2-(16)-5-3 sono al 2° posto in classifica provvisoria. Primi gli svedesi Loof-Salminen a quota 25 , mentre al terzo posto troviamo i brasiliani Scheidt-Prada a 36 punti. Si qualificano per la Medal Race di domani anche Pietro Dalì (YC Italiano) e Nando Colaninno (SV Guardia di Finanza) al 5° posto overall (55 punti – parziali 13-4-5-2-(BFD)-7-3-3-10-8).

Finn
In Medal Race domani Paoletti, Poggi e Baldassarri. Dopo nove prove con uno scarto Michele Paoletti (YC Torri) perde una posizione ed è al 4° posto in classifica provvisoria con 31 punti e i parziali 3-(7)-7-1-6-4-2-2-6. Giorgio Poggi (SV Guardia di Finanza) entra in Medal al 7° posto con 69 punti (parziali 11-3-1-(dnf)-ocs-2-1-8-5. Segue all’8° posto Filippo Baldassari (SV Guardia di Finanza) con 71 punti (parziali 6-(16)-9-11-4-9-8-14-10). Wright (GBR) guida sempre la classifica con 18 punti davanti allo sloveno Zbogar con 25 e a Karpak (EST) al terzo posto con 27 punti.

Riccardo Cordovani (FV Riva) conclude al 12° posto con 90 punti.
La manifestazione velica del Garda è organizzata da Fraglia Vela Riva, Circolo Surf Torbole, Fraglia Vela Malcesine e Circolo Vela Arco, sotto l’egida della Federazione Italiana Vela.
Questo l’elenco degli atleti convocati dalla FIV per l’Olympic Garda Eurolymp 2011:
- Alessandra Sensini (CC Aniene), Laura Linares (CV Marina Militare) e Flavia Tartaglini (SV Guardia di Finanza) per la classe RS:X femminile;
- Fabian Heidegger (CV Marina Militare) per classe RS:X maschile;
- Francesca Clapcich (SV Aeronautica Militare) per la classe Laser Radial;
- Michele Paoletti (Yachting Club Torri) per la classe Finn;
- Giulia Conti e Giovanna Micol (CC Aniene) per la classe 470 femminile;
- Gabrio Zandonà (CV Marina Militare) e Pietro Zucchetti (SV Guardia di Finanza) per la classe 470 maschile;
- Pietro e Gianfranco Sibello (SV Guardia di Finanza) per la classe 49er;
- Diego Negri (SV Guardia di Finanza) e Enrico Voltolini (CN Livorno) per la classe Star.
Lo staff tecnico federale è composto dai due Direttori Tecnici Paolo Ghione e Luca De Pedrini, rispettivamente tecnici delle classi RS:X femminile e 49er, da Adriano Stella (RS:X maschile), da Larissa Nevierov (Laser Radial), da Egon Vigna (Laser Standard), da Luca Devoti (Finn), da Valentin Mankin (Star), da Guglielmo Vatteroni (470 femminile), da Gigi Picciau (470 maschile) e da Andrea Boscolo, Analista Meteo e Tecnico Meteorologo della Squadra Olimpica FIV per i Giochi di Londra 2012.

Leggi anche:

  1. OLYMPIC GARDA EUROLYMP 2011: DOMANI PRIMA GIORNATA DI REGATA
  2. DA DOMANI A NUMANA TORNANO I MELGES 24
  3. SOF a Hyères: Oro per Pietro e Gianfranco Sibello
  4. REGATA NAZIONALE 420: al via domani
  5. VI Semana Olímpica Andaluza, XI Trofeo Carnaval: oro per Alessandra Sensini. Bene i Sibello

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=904

Scritto da Redazione su mag 14 2011. Archiviato come Italia, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°3

BRINDISI - In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alle crociere, a livello nazionale ed internazionale, con i nuovi dati di Risposte Turismo: dalla classifica dei porti italiani in base al numero di croceristi alle previsioni per il 2018 con i programmi dei porti già fissati con le grandi compagnie. Poi un focus di Stefano Carbonara sul cyber crimine applicato al mondo dello shopping con lo contromosse necessarie. Da Assologistica arrivano anche le indicazioni per il mondo dei porti e non solo, con tendenze e lacune da colmare. Ad Ancona, Napoli, Trieste, Venezia, Brindisi e Livorno sono dedicati tanti servizi sulle ultime notizie che giungono da questi scali dopo la riforma dei porti..
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab