Home » News, Regate, Sport » Audi Sailing Series Melges 20: Bela Vita pronto per il riscatto

Audi Sailing Series Melges 20: Bela Vita pronto per il riscatto

Tanta voglia di riscatto e una cima dell’ancora nuova di zecca già sistemata a bordo: è muovendo da queste basi che lo Spring Sailing Team (Alessandro Molla, il tattico Niccolò Bianchi e il trimmer Michele Mennuti), guarda con fiducia alla trasferta di Trieste, eletta a teatro della terza frazione dell’Audi Sailing Series Audi 20, circuito al momento guidato da Let’s Roll di Claudio Recchi, vincitore di entrambe le tappe disputate sino ad oggi.

Alessandro Molla, armatore e timoniere di Bela Vita, dopo aver dimostrato di avere i numeri per ambire a risultati di prestigio, spera di poter ripetere l’exploit di Scarlino, dove, a privare l’equipaggio dello skipper varesotto di una meritata vittoria assoluta, è stato un provvedimento della Giuria, chiamata a deliberare in seguito a un controllo di stazza che, a bordo di ITA-125, aveva evidenziato la mancanza della cima dell’ancora, requisito di sicurezza obbligatorio. “L’amarezza per quanto accaduto alla Marina di Scarlino è difficile da mandare via: siamo stati duramente puniti per una svista, una mancanza commessa in totale buona fede che non ci ha dato alcun vantaggio – spiega Alessandro Molla – Consoliamoci pensando che le regole sono uguali per tutti e che, questa volta, a subirne gli effetti siamo stati noi”.

Esaurita la premessa, Molla riprende: “Ora abbiamo finalmente modo di rifarci, di puntare al gradino più alto del podio: attendevo questo momento da oltre un mese. Sappiamo che non sarà facile, anche perché Trieste è un campo di regata davvero difficile, specie in condizioni di vento leggero. Noi, come sempre, ce la metteremo tutta, nella speranza possa bastare ad avere ragione degli avversari”. Il programma della tappa giuliana del circuito Audi Sailing Series Melges 20 rispetterà lo stesso format delle precedenti. Agli allenamenti fissati per venerdì 27 seguiranno due giornate di intenso confronto agonistico. Il Comitato di Regata spera di far disputare sei prove, in modo da garantire ai protagonisti il lusso dello scarto. Quella di Trieste sarà la terza delle quattro tappe dell’Audi Sailing Series Melges 20. Dopo la trasferta in Friuli-Venezia-Giulia, lo Spring Sailing Team tornerà in acqua a Malcesine (2-3 luglio) e a Venezia (29 settembre-2 ottobre) dove si disputerà il Campionato Europeo 2011.

Foto: Renato Tebaldi

Leggi anche:

  1. Audi Sailing Series Melges 20: Bela Vita tra rammarico e soddisfazione
  2. Audi Sailing Series Melges 20: Bela Vita secondo dopo tre prove
  3. Audi Melges 20 Sailing Series: Bela Vita a Scarlino proveranno a migliorarsi
  4. Audi Melges 20 Sailing Series: lo Spring Sailing Team chiude al sesto posto
  5. Audi Melges 20 Sailing Series: Spring Sailing Team secondo nella warm-up race

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=1104

Scritto da Redazione su mag 25 2011. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato a Canale Pigonati di Brindisi; la storia, le potenzialità, le attuali richieste per il suo allargamento al fine di agevolare l’entrata nel porto interno delle grandi navi da crociera. Poi articoli sulle Zes, porti di Ancona, Bari, Campania ma anche le professioni del mare, il lavoro portuale nelle sue specificità ed un interessante racconto del porto di Salerno che nel Mediterraneo rappresenta un ponte tra Oriente ed Occidente.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab