peyrani
Home » News, Regate, Sport » YACHT CLUB SANREMO: UN VENTO BELLISSIMO PER IOR CLASS MEETING – OIL.B TROPHY

YACHT CLUB SANREMO: UN VENTO BELLISSIMO PER IOR CLASS MEETING – OIL.B TROPHY

Grande giornata di regata per “IOR CLASS MEETING Oil.B Trophy”, contrassegnata da un bellissimo vento, che ha permesso di portare a termine una prova splendida.

La manifestazione, iniziata ieri con il cocktail di benvenuto, è proseguita oggi con una prova eccellente che ha premiato Tarantella, di Piter Schimidt, per il raggruppamento A, imbarcazione che ha vinto numerose edizione de la Giraglia; secondo posto per New Rainbow, di Gianfelice Rocca, uno dei primi maxi yacht degli anni ’70 e terzo per Nita, di Silvano Rossi, imbarcazione che negli anni ’70 ha riportato la vittoria in tutte le regate più classiche del mediterraneo.

Per il raggruppamento B Solitarie, di Francesco Kovarich, con a bordo Mauro Pelaschier, ha ottenuto il primo posto portando a termine una prova eccellente. Secondo classificato Sagittarius, di Florence Urrutti, imbarcazione costruita dal cantiere “Carlini” di Rimini, che è stata restaurata quest’anno e terzo posto per Emotion di Franco Gaiani.

Nel raggruppamento C vince Adrenalina, Farr 31, che negli anni settanta ha vinto l’Half Ton Cup, di Luciano Sanna; secondo posto per Milli Orlando, con il suo Gulliver e terzo per Briciola III, di Alessandro Nicodemi. Tra le altre imbarcazioni che partecipano a IOR CLASS MEETING OIL.B TROPHY si evidenzia anche Bribon V, imbarcazione appartenuta a Juan Carlos, Kerkira IV, imbarcazione legata ad Agostino Straulino, mitico ammiraglio della Marina militare italiana ed eroe della vela italiana e Running Tide, che nel 1970 ha vinto la Bermuda Race.

La mattinata si è aperta rispettando un minuto di silenzio in onore di Arnaldo Albarelli, maestro d’ascia dell’Associazione Canottieri Sanremo, scomparso improvvisamente questa mattina a seguito di un infarto. Il programma di domani di “IOR CLASS MEETING Oil.B Trophy” prevede la regata IOR alle ore 11.00; al termine sarà disputata la Coppa Matutia dalle spettacolari golette, che sono a Sanremo in occasione di questa manifestazione.

Si tratta di Elena, che misura 180 piedi, 55 metri fuori tutto, Zaca a te Moana, 143 piedi per 43 metri di lunghezza, Tuiga, imbarcazione centenaria dello Yacht Club Monaco, categoria dei 15 metri stazza internazionale, come la gemella Mariska; sono entrambe imbarcazioni sui 28 metri di lunghezza fuori tutto.

Leggi anche:

  1. IOR CLASS MEETING OIL.B TROPHY: LA FLOTTA E’ GIA’ A SANREMO
  2. YACHT CLUB DI SANREMO: TROFEO COZZI VINCE CLEAN ENERGY
  3. YACHT CLUB SANREMO: SETTIMA EDIZIONE PER IL TROFEO GIANNI COZZI
  4. SANREMO YACHT CLUB: IL GUSTO TRIONFA ALLA VELA SAPORI
  5. YACHT CLUB DI SANREMO: DIVERTIMENTO IN REGATA CON VELA E SAPORI

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=1430

Scritto da Redazione su giu 3 2011. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°2

BRINDISI - Lo speciale di questo nuovo numero de Il Nautilus è dedicato al porto di Trieste che, tra cambiamenti già effettuati e progetti con finanziamenti in arrivo, sta mutando la sua fisionomia e crescendo come scalo in Adriatico. Accanto a queste novità sullo scalo ci sono anche quelle che riguardano i porti di Livorno, Porto Torres, Savona, Cagliari, Ancona e Bari. In questo numero troverete anche un’intera pagina dedicata alla fiscalità legata al mondo del diportismo con gli aggiornamenti sulle ultime modifiche alle leggi.
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab