Home » News, Regate, Sport » Brindisi-Corfù: è partita alle 13 la regata internazionale della Lombardini Cup

Brindisi-Corfù: è partita alle 13 la regata internazionale della Lombardini Cup

In perfetto orario, alle 13, i primi cinque maxi hanno varcato la linea di partenza tra la diga di Punta Riso e la boa in acqua.

Così è partita la ventiseiesima edizione della regata internazionale Brindisi-Corfù. Di seguito le altre imbarcazioni (erano 115 quelle inscritte) sono partite alla volta della Grecia.

Un vento di scirocco ha accolto i regatanti che dovranno percorrere le 114 miglia che separano il porto di Brindisi da quello di Kassiopi a nord di Corfù, dove è previsto l’arrivo.

Per il 10 è in programma la cerimonia di premiazione per gli equipaggi ed anche per l’ultimo arrivato.E’ questa infatti una delle novità di questa edizione, presentata ieri, che ha visto anche l’introduzione degli equipaggi composti da due persone.

Inoltre, sempre da quest’anno, la regata Brindisi-Corfù è stata inserita nel circuito della Lombardini Cup e delle sei manifestazioni veliche che toccano tutti i mari d’Italia.

I primi arrivi previsti, come di consueto, sono quelli dei maxi a cui seguiranno le altre classi: nella classifica compensata però, saranno valutati i tempi al netto delle caratteristiche tecniche delle imbarcazioni.

Francesca Cuomo
Foto: Simone Rella

© Riproduzione riservata

Leggi anche:

  1. Brindisi-Corfù: il saluto agli equipaggi
  2. XXVI Regata Internazionale Brindisi-Corfù: 108 imbarcazioni iscritte a oggi
  3. Brindisi-Corfù: la tappa della Lombardini Cup dall’8 al 10 giugno
  4. Brindisi-Corfù: porto interno interdetto e controlli extra della Capitaneria
  5. XXVI edizione Regata Internazionale Brindisi-Corfu: un mese al via

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=1559

Scritto da Francesca Cuomo su giu 8 2011. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°1

In questo nuovo numero de Il Nautilus vi proponiamo uno speciale sul porto di Trieste con gli ultimi dati e provvedimenti che riguardano le recenti attività dell’Autorità di sistema. Si parla anche dei porti di Civitavecchia, Ancona, Venezia, Napoli, La Spezia, Genova, Cagliari e Porto Torres. Ma si parla anche dei risultati della manifestazione NauticSud che si è svolta a Napoli e di come vengono smaltiti i rifiuti prodotti dalle navi secondo le ultime direttive internazionali.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab