peyrani
Home » News, Regate, Sport » Brindisi-Corfù: Idrusa prima in attesa della compensata

Brindisi-Corfù: Idrusa prima in attesa della compensata

Nella notte è la prua del maxi salentino Idrusa a tagliare per prima la linea di arrivo al traverso del porticciolo di Kassiopi, parte settentrionale dell’isola di Corfù.

Sono le 03,18 ora greca (più uno rispetto all’Italia), e questa volta la barca della Montefusco Sailing Project non ha errori da recriminare. E non è escluso, stando all’elenco dei primi arrivi, che non solo si sia aggiudicata la vittoria in tempo reale e quella della classe A, ma anche quella che conta di più: la vittoria in tempo compensato e quindi quella assoluta della XXVI Regata Internazionale Brindisi-Corfù.

Questa l’ipotesi che circola stamani in banchina a Kassiopi, mentre le imbarcazioni continuano ad arrivare. Per restare ai primi arrivi, tra le due boe munite di luci stroboscopiche per segnare il traguardo anche al buio, si è presentata alle 04,41.41 (sempre ora greca) la barese Fetch, poi alle 04,03.17 la triestina Amer Sport Too, quindi ancora un maxi di Bari, Buena Vista, alle 06,03.17, seguita alle 06,12.04 dalla pesarese Moonshine.

Poi, prima tra i “non maxi” Luduan, la barca barese di Giovanni Sylos Labini che aveva vinto una decina di giorni fa le Giornate Veliche di Bocche di Puglia. Queste le prime notizie da Corfù, mentre per le classifiche e le proclamazioni ufficiali bisognerà attendere la serata. Ricordiamo che la partenza era stata data attorno alle 13 ora italiana di ieri mercoledì 8 giugno.

Domani invece ci sarà la cerimonia di premiazione e anche per l’ultimo arrivato è previsto uno speciale premio di consolazione ed un trofeo realizzato per l’occasione, una della novità di questa 26^ edizione della Regata.

Leggi anche:

  1. Brindisi-Corfù: vittoria di Idrusa
  2. Brindisi-Corfù: Idrusa in testa. Le foto
  3. Brindisi-Corfù: è partita alle 13 la regata internazionale della Lombardini Cup
  4. Brindisi-Corfù: il saluto agli equipaggi
  5. Brindisi-Corfù: la tappa della Lombardini Cup dall’8 al 10 giugno

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=1628

Scritto da Redazione su giu 9 2011. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°2

BRINDISI - Lo speciale di questo nuovo numero de Il Nautilus è dedicato al porto di Trieste che, tra cambiamenti già effettuati e progetti con finanziamenti in arrivo, sta mutando la sua fisionomia e crescendo come scalo in Adriatico. Accanto a queste novità sullo scalo ci sono anche quelle che riguardano i porti di Livorno, Porto Torres, Savona, Cagliari, Ancona e Bari. In questo numero troverete anche un’intera pagina dedicata alla fiscalità legata al mondo del diportismo con gli aggiornamenti sulle ultime modifiche alle leggi.
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab