Home » News, Regate, Sport » GIRAGLIA ROLEX CUP: PARTENZA DOMANI NOTTE

GIRAGLIA ROLEX CUP: PARTENZA DOMANI NOTTE

Parte domani notte, da Sanremo, con oltre settanta barche sulla linea di partenza e un’esplosione di fuochi artificiali, la Giraglia Rolex Cup, con la prima delle tre competizioni previste, valida per la Combinata.

La regata Sanremo – Saint Tropez quest’anno ha avuto una partecipazione più alta rispetto al precedente, confermando di essere sempre più un appuntamento irrinunciabile per la moltissimi concorrenti.

Già da oggi, allo Yacht Club Sanremo, sono iniziate le verifiche delle iscrizioni, mentre molti equipaggi sono arrivati già nel corso della settimana e dello scorso week end. Domani, il 17 giugno, saranno completati gli arrivi e tutti utilizzeranno questi momenti per ultimare la messa a punto dell’imbarcazione, per studiare la meteo e il percorso.

Prima della partenza, alle 18.30 ci sarà un briefing per i concorrenti, seguito da benvenuto per tutti gli equipaggi, che sarà organizzato dallo Yacht Club Sanremo, che per l’occasione ha allestito un Hospitality Village in piazzale Vesco, trasformandolo completamente. Prato verde, tensostrutture a vela, posizionate lungo la banchina, decorazioni floreali a tema, bellissimi ulivi, – fortemente voluti per premiare le tradizioni floro-agricole di Sanremo – e lo spettacolo delle oltre settanta imbarcazioni ormeggiate in porto Vecchio, hanno completamente cambiato questo scorcio della città, mutandolo in una scenario unico, che rimarrà impresso nella memoria di tutti i visitatori.

In onore della partenza della regata, alle 22.30 ci saranno i fuochi artificiali, organizzati in collaborazione con il Casinò di Sanremo, che illumineranno la notte sanremese, dando il bentornato alla Giraglia Rolex Cup. La partenza della flotta è prevista alle 23.00, con la regata notturna, che si concluderà a Saint Tropez l’indomani. Chi desidera vedere lo spettacolo delle imbarcazioni che partono di notte potrà seguire le operazioni di partenza da viale Imperatrice.

La “Giraglia Rolex Cup” proseguirà a Saint Tropez con le regate costiere sino al 21 giugno, mentre il 22 partirà la regata d’altura, che terminerà a Genova, allo Yacht Club Italiano, dove sabato 25 giugno si svolgerà la premiazione. La regata Sanremo Saint Tropez, quest’anno, ha assunto un valore maggiore rispetto alla prima edizione, poiché è inserita a pieno diritto nella classifica “combinata” de la “Giraglia Rolex Cup”, formata da tutte e tre le prove previste; per la classe “IRC-A”, quella delle imbarcazioni più prestigiose, è stato istituito il Trofeo dedicato a “Marco Paleari”, mentre per il gruppo “A” ci sarà il Challenge dedicato a “Bellon”.

La “Giraglia Rolex Cup” 2011 è organizzata dallo Yacht Club Italiano e dalla Société Nautique de Saint Tropez, con la partnership di Rolex e con la collaborazione dello Yacht Club di Sanremo e dello Yacht Club de France. Accanto al title sponsor Rolex, anche BMW affianca lo Yacht Club Italiano in questa occasione e mette a disposizione le proprie courtesy car.

Foto: Matteo Littardi

Leggi anche:

  1. IOR CLASS MEETING – OIL.B TROPHY: UN SUCCESSO
  2. Rolex Volcano Race: DSK Pioneer Investments chiude secondo
  3. YACHT CLUB SANREMO: SETTIMA EDIZIONE PER IL TROFEO GIANNI COZZI
  4. Rolex Volcano Race: domani il via con l’incognita meteo
  5. Rolex Volcano Race: DSK Pioneer Investments riparte da Gaeta

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=1794

Scritto da Redazione su giu 16 2011. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato ad Assologistica e alle idee per il futuro messe insieme dall’associazione di categoria: le commissioni interne hanno espresso i loro orientamenti in maniera dettagliata e su questo tracciato si disegnano le decisioni future. All’interno di questo numero troverete anche tante informazioni sui porti di Livorno, Piombino, Trieste, Civitavecchia, Venezia e Genova ma anche le direttive internazionali sull’utilizzo di Gnl per uso energetico e la Brexit.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab