peyrani
Home » News, Regate, Sport » GIRAGLIA ROLEX CUP: PARTITA A MEZZANOTTE

GIRAGLIA ROLEX CUP: PARTITA A MEZZANOTTE

Mancava solo la luna, un po’ oscurata da qualche nuvola, ieri notte, alla partenza della prima  regata della Giraglia Rolex Cup, per il resto, lo scenario, era completo.

Vento, le luci della costa della Riviera dei Fiori, quelle delle barche, che ne fanno intravedere appena i contorni e l’emozione di partire da Sanremo per la prima prova della regata più importante del mediterraneo.

Le prime imbarcazioni sono arrivate a Saint Tropez verso le otto del mattino, ma per avere i risultati è necessario attendere l’arrivo di tutta la flotta. La giornata della Giraglia è stata intensa per tutti gli equipaggi, divisi tra chi aveva già attraccato ai pontili dello Yacht Club Sanremo ed utilizzava la giornata per completare i preparativi e quellli che invece erano ancora impegnati nel trasferimento.

Alle 19.00 è iniziato il briefing per tutti, in cui è stato ricordato Marco Paleari, a cui è dedicato il premio per la “combinata” di classe IRC-A, per il miglior risultato nelle tre prove ovvero la Sanremo – Saint Tropez, le regate costiere e quella d’altura. Beppe Zaoli ha voluto evidenziare quanto sia aumentato il numero di imbarcazioni iscritte a questa prova rispetto allo scorso anno – circa il 30% – segno inequivocabile dell’apprezzamento per l’innovazione della manifestazione.

La serata è proseguita con l’accoglienza dedicata a tutti gli equipaggi e con lo spettacolo pirotecnico, che si è aperto e chiuso con i colori della Giraglia: il bianco e il rosso. Così pure è stato declinato l’intero villaggio della regata, che sia negli arredi, che negli addobbi floreali, richiamava i temi della regata. Al termine, tre colpi di cannone hanno dato il via all’uscita delle imbarcazioni dal porto di Sanremo, che pian piano hanno mollato gli ormeggi per avvicinarsi al campo di regata e alla linea di partenza, dov’è stato dato il segnale a mezzanotte e un minuto.

La “Giraglia Rolex Cup” proseguirà a Saint Tropez con le regate costiere sino al 21 giugno, mentre il 22 partirà la regata d’altura, che terminerà a Genova, allo Yacht Club Italiano, dove sabato 25 giugno si svolgerà la premiazione.

Foto: Matteo Littardi

Leggi anche:

  1. A SANREMO E’ IL GIORNO DELLA GIRAGLIA ROLEX CUP
  2. GIRAGLIA ROLEX CUP: PARTENZA DOMANI NOTTE
  3. Brindisi-Corfù: è partita alle 13 la regata internazionale della Lombardini Cup
  4. Rolex Volcano Race: DSK Pioneer Investments chiude secondo
  5. Rolex Volcano Race: domani il via con l’incognita meteo

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=1856

Scritto da Redazione su giu 18 2011. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°2

BRINDISI - Lo speciale di questo nuovo numero de Il Nautilus è dedicato al porto di Trieste che, tra cambiamenti già effettuati e progetti con finanziamenti in arrivo, sta mutando la sua fisionomia e crescendo come scalo in Adriatico. Accanto a queste novità sullo scalo ci sono anche quelle che riguardano i porti di Livorno, Porto Torres, Savona, Cagliari, Ancona e Bari. In questo numero troverete anche un’intera pagina dedicata alla fiscalità legata al mondo del diportismo con gli aggiornamenti sulle ultime modifiche alle leggi.
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab