peyrani
Home » Altro, News, Sport » Campionato italiano Offshore 3000: la quinta tappa ad Ostuni dal 22 al 24 luglio

Campionato italiano Offshore 3000: la quinta tappa ad Ostuni dal 22 al 24 luglio

E’ stata presentata oggi la 5° prova di motonautica del Campionato Italiano Offshore 3000-Motorola Cup, che si svolgerà dal 22 al 24 luglio prossimo, nello specchio di acqua antistante il porticciolo di Villanova.

Gli organizzatori hanno illustrato i tre giorni di gare valevoli per il gran premio offshore “Trofeo De Mitri”: la manifestazione è organizzata dall’associazione “Power boat racing” e dal Comune di Ostuni.

La gara si disputerà su un percorso che passerà a 200 metri dalla costa e sarà posizionato tra il porticciolo e lido Fontanelle per circa un paio di chilometri lungo la costa.

In totale il rettangolo di gara sarà lungo complessivamente 4,5 miglia marine con 5 virate, da ripetersi 11 volte per una durata di 50 minuti. “E’ un evento nuovo – ha commentato il sindaco Domenico Tanzarella – che speriamo porti un turismo diverso sulla nostra costa. Un’idea interessante in cui crediamo e che costituisce una novità assoluta”.

Le prove del sabato, giornata in cui potrebbero essere recuperata anche una delle gare saltate a Nettuno e a Cagliari a causa del maltempo, si disputeranno sul medesimo percorso per una durata di 1 ore e 30 minuti durante le quali le “Formula 1″ del mare proveranno differenti assetti ed eliche allo scopo di ottenere un setup adatto alle caratteristiche del percorso e alle condizioni del mare.

L’area destinata ad ospitare le imbarcazioni i relativi camion per il trasporto, sarà posizionata nell’area adiacente e lungo il pontile del Circolo Nautico Villanova. Vi prenderanno parte 21 equipaggi per la classe 3000 e 14 di endurance,  provenienti da tutta Italia. “La speranza è che diventi una consuetudine” ha spiegato l’assessore alle Attività produttive Nicola Lo Tesoriere.

Il percorso è di circa 50 miglia nautiche, su 11 giri e 50 minuti di competizione. Il trofeo nazionale è composto da 8 tappe; dopo Ostuni ci saranno quelle di Quartu Sant’Elena, La Maddalena e, dal 14 al 16 ottobre la finale a Catania.

Salvatore Carruezzo

Foto: S.C. Lab


© Riproduzione riservata

Leggi anche:

  1. Associazione Italiana RS Feva: la Classe in Liguria per la terza tappa del Circuito Nazionale
  2. Rolex Volcano Race: DSK Pioneer Investments chiude secondo
  3. Bandiere Blu: Ostuni e Fasano lavorano per confermarle
  4. Campionato Italiano Individuale di Canna da Riva 2011: le regole per iscriversi
  5. Campionato Italiano Melges 24, chi ben comincia…

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=2127

Scritto da Salvatore Carruezzo su giu 29 2011. Archiviato come Altro, News, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°3

BRINDISI - In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alle crociere, a livello nazionale ed internazionale, con i nuovi dati di Risposte Turismo: dalla classifica dei porti italiani in base al numero di croceristi alle previsioni per il 2018 con i programmi dei porti già fissati con le grandi compagnie. Poi un focus di Stefano Carbonara sul cyber crimine applicato al mondo dello shopping con lo contromosse necessarie. Da Assologistica arrivano anche le indicazioni per il mondo dei porti e non solo, con tendenze e lacune da colmare. Ad Ancona, Napoli, Trieste, Venezia, Brindisi e Livorno sono dedicati tanti servizi sulle ultime notizie che giungono da questi scali dopo la riforma dei porti..
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab