Home » News, Regate, Sport » Yacht Club Sanremo: buoni i risultati alla Giraglia Rolex Cup

Yacht Club Sanremo: buoni i risultati alla Giraglia Rolex Cup

Grande successo per le imbarcazioni dello Yacht Club Sanremo, che alla Giraglia Rolex Cup conquistano il primo posto nella “Combinata” IRC – A, il secondo in quella riservata a classe IRC – B e il terzo nella ORC – B.

Aurora, di Roberto Bruno e Paolo Bonomo, il Canard 41 dello Yacht Club Sanremo, torna tra i vincitori della Giraglia Rolex Cup, dopo il successo di due anni fa.

Per l’edizione 2011 conquista il Trofeo Marco Paleari, riservato al primo yacht Overall  nella “combinata” Classe IRC gruppo A, che raggruppa le regate “Sanremo – Saint Tropez”, le prove costiere e la regata d’altura. La premiazione si è svolta sabato sera allo Yacht Club Italiano, nel corso di una bella cerimonia, durante la festa di chiusura.

Bel successo anche per APS Irruenza II di Matteo Scandolera, sempre portacolori dello Yacht Club Sanremo, che ha vinto in tempo compensato la regata Sanremo – Saint Tropez nella classe ORC ed è arrivato terzo nella Combinata di Classe ORC Group B.

Nelle regate costiere si è distinto Marco Babando, con Miss K IV, BA 40, che ha ottenuto un terzo posto in classe IRC B mettendo a segno, in due prove, un terzo e un quarto posto; inoltre nella combinata di Classe IRC B è arrivato al secondo posto.

Foto: Matteo Littardi

Leggi anche:

  1. GIRAGLIA ROLEX CUP: FOXY LADY VINCE LA PROVA D’ALTURA IN TEMPO COMPENSATO
  2. GIRAGLIA ROLEX CUP: BUONI I PIAZZAMENTI PER LO YACHT CLUB SANREMO
  3. A SANREMO E’ IL GIORNO DELLA GIRAGLIA ROLEX CUP
  4. YACHT CLUB DI SANREMO: TROFEO COZZI VINCE CLEAN ENERGY
  5. SANREMO YACHT CLUB: IL GUSTO TRIONFA ALLA VELA SAPORI

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=2116

Scritto da Redazione su giu 29 2011. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato a Canale Pigonati di Brindisi; la storia, le potenzialità, le attuali richieste per il suo allargamento al fine di agevolare l’entrata nel porto interno delle grandi navi da crociera. Poi articoli sulle Zes, porti di Ancona, Bari, Campania ma anche le professioni del mare, il lavoro portuale nelle sue specificità ed un interessante racconto del porto di Salerno che nel Mediterraneo rappresenta un ponte tra Oriente ed Occidente.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab