peyrani
Home » News, Regate, Sport » Farr 40 European Circuit: Nerone superstar

Farr 40 European Circuit: Nerone superstar

Sarà grazie ai loro nomi minacciosi che Nerone, Fiamma e Enfant Terrible l’hanno fatta da padroni alla Settimana delle Bocche – Farr 40 European Circuit che si è concluso oggi a Porto Cervo.

Nerone, lo scafo di Massimo Mezzaroma e Antonio Sodo Migliori, ha davvero dato spettacolo in questi giorni, con 4 primi posti parziali che gli hanno permesso di non lasciare mai il 1° gradino del podio overall. Instancabile la rincorsa di Fiamma, armatore Alessandro Barnaba, e Enfant Terrible di Alberto Rossi, che con i rispettivi 2° e 3° posto sul tabellone finale, confermano la supremazia italiana di questa regata.

Le due prove a bastone di oggi sono state accompagnate da un vento da Nord Ovest sui venti nodi nel primo pomeriggio e in aumento sul finire dell’ultima prova. Il maestrale si è fatto sentire nel corso di tutta la settimana fino a raggiungere gli oltre 35 nodi che giovedì scorso hanno costretto il Comitato di Regata dello YCCS a tenere tutti in banchina.

La spettacolarità delle regate disputate finora, unita alle abilità tattiche degli armatori e dei loro equipaggi, ha dimostrato ancora una volta le proprietà uniche del campo di regata di Porto Cervo.

Race 7: tagliata la linea di partenza alle 11.05, la flotta dei Farr 40 è arrivata al cancello di poppa con in testa  Nerone, seguito da Enfant Terrible, tattico Francesco Bruni, e il team turco di Asterisk Uno. Quest’ultimo ha però dovuto cedere il passo a Fiamma, che chiude la prova in terza posizione dopo Nerone e Enfant Terrible.

Race 8: l’ultima prova della tappa sarda ha preso il via alle 13.10 e vede Provezza 8 girare il cancello di poppa in anticipo su Nerone e Asterisk Uno; lo scafo dell’armatore Levent Peynirci mantiene il vantaggio fino al traguardo lasciandosi alle spalle Nerone e Fiamma.

Pienamente soddisfatto il tattico di Nerone, Vasco Vascotto. “Torniamo a casa con la consapevolezza di aver navigato bene, puliti e senza forzare troppo la mano e questo è fondamentale. La Settimana delle Bocche per un velista è come Wimbledon per un tennista; è la regata tradizionale e come sempre il Comitato di Regata ha fatto un ottimo lavoro.

Un successo dovuto anche al maestrale costante di questi giorni”. Il commento di Flavio Favini, tattico di Fiamma: “è stata un’annata con poco vento quindi sono contento di aver trovato qui a Porto Cervo il maestrale in cui confidavamo tutti. Abbiamo fatto otto regate una più bella dell’altra”. Entusiasmo tra gli equipaggi vincenti nel corso della cerimonia di premiazione che si è svolta alle 17.00 in Piazza Azzurra.

La terza e ultima tappa del Farr 40 European Circuit si svolgerà a Istambul dal 9 all’11 ottobre 2011. Il prossimo appuntamento con le regate dello YCCS è per venerdì 8 con l’Invitational Smeralda 888, la competizione tra Club a bordo dei monotipo Smeralda 888, appositamente disegnati per lo YCCS dall’architetto navale German Frers.

La kermesse, che si chiuderà domenica 10 luglio e per la quale sono attese ben 10 imbarcazioni, chiude la prima tranche di regate di quest’anno. Il calendario riprenderà poi con i grandi eventi di settembre, Perini Navi Cup, Maxi Yacht Rolex Cup e Veteran Big Boat Rally.

CLASSIFICA PROVVISORIA:

Posizione. Barca, Armatore, Nazione, R1-R2-R3-R4-R5-R6-R7-R8-. Totale punti
1. Nerone. Massimo Mezzaroma Antonio Sodo Migliori , ITA, 1-4-1-4-1-2-1-2. 16
2. Fiamma. Alessandro Barnaba, ITA, 5-1-3-2-2-3-3-3. 22
3. Enfant Terrible. Alberto Rossi, ITA, 2-3-2-3-3-7-2-4. 26
4. Provezza 8. Levent Peynirci, TUR, 4-2-7-1-5-5-6-1. 31
5. Charisma. Nico Poons, MON, 3-6-4-6-4-6-5-7. 41
6. Asterisk Uno, Hasip Gencer, TUR, 7-5-5-5-7-4-4-5. 42
7. Struntje Light, Wolfgang Schaefer, GER, 6-8(dsq)-6-7-6-1-7-6. 47

 

Foto: www.yccs.com Alessandro Spiga

Leggi anche:

  1. A Porto Cervo regna Nerone
  2. Il maestrale tiene in banchina i Farr 40
  3. Nerone in testa al Farr 40 European Circuit 2011
  4. Yacht Club Costa Smeralda: da oggi il Farr 40 European Circuit
  5. I vincitori del Campionato del Mondo di vela d’altura Orc International

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=2236

Scritto da Redazione su lug 2 2011. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°3

BRINDISI - In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alle crociere, a livello nazionale ed internazionale, con i nuovi dati di Risposte Turismo: dalla classifica dei porti italiani in base al numero di croceristi alle previsioni per il 2018 con i programmi dei porti già fissati con le grandi compagnie. Poi un focus di Stefano Carbonara sul cyber crimine applicato al mondo dello shopping con lo contromosse necessarie. Da Assologistica arrivano anche le indicazioni per il mondo dei porti e non solo, con tendenze e lacune da colmare. Ad Ancona, Napoli, Trieste, Venezia, Brindisi e Livorno sono dedicati tanti servizi sulle ultime notizie che giungono da questi scali dopo la riforma dei porti..
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab