peyrani
Home » Altro, News, Sport » ISAF Youth Sailing World Championships: Veronica Fanciulli è prima

ISAF Youth Sailing World Championships: Veronica Fanciulli è prima

Nel quarto giorno della 41esima edizione dei Campionati Mondiali Youth ISAF in corso di svolgimento in Croazia hanno regatato solo le classi RS:X maschile e femminile. Giorno di riposo per le altre classi.

RS:X femminile
Dopo sei prove con uno scarto Veronica Fanciulli (LNI Civitavecchia) è sempre prima piazzandosi oggi seconda in entrambe le regate disputate. Fanciulli con i 1-1-2-(4)-2-2 ha un vantaggio di 2 punti sulla tailandese Ngam (10 pt). Terza l’israeliana Cohen (15 pt).

RS:X maschile
Anche nel maschile le prove disputate salgono a sei con uno scarto. Mattia Camboni (LNI Civitavecchia) guadagna una posizione e passa al 12° posto in classifica con i parziali 3-16-(18)-14-10-6 a 49 punti. Primo Cho Wonwoo (KOR) a 9 punti, secondo lo spagnolo Mateo Sanz (12 pr) e terzo il polacco Pawel Tarnowski (18 pt).

Laser Radial maschile
Tre le prove disputate nella classe Laser Radial Maschile per un totale di sette con uno scarto. Giovanni Coccoluto (CV Muggia) è 3° in classifica con 39 punti e i parziali (21)-1-4-6-3-10-15. Primo il francese Maxime Mazard (21 pt), secondo l’israeliano Oz Adam (33 pt).

Laser Radial femminile
Dopo sette prove con uno scarto Joyce Floridia (FV Riva) è al 35° posto in classifica provvisoria con i parziali 30-27-18-31-29-24-(35). Prima la polacca Paulina Czubachowska, seconda la statunitense Erika Reineke e terza la turca Karadeli.

29er
Dopo sette prove e uno scarto Paola Bergamaschi – Lavinia Tezza (SC Garda Salò) sono al 18° posto in classifica provvisoria con i parziali 18-16-21-7-11-(24 OCS)-21 a 94 punti. Primi gli spagnoli Carlos Robles—Florian Trittel (16 pt), secondi gli olandesi Max Deckers-Annette Duetz (25 pt) e terzi gli statunitensi Screve-Agnese (30 pt).

420 femminile
Dopo cinque prove e uno scarto le atlete azzurre Giulia Lantier (SV Barcola) – Martha Faraguna (YC Adriaco) continuano a guadagnare posizioni e sono ora al 7° posto con i parziali (27)-2-6-2-19 a 29 punti. Prime le austriache Vadlau-Frank, seconde Barnes-Barbuto dalle Isole Vergini e terze Kiss-Lewis (USA) a 18 punti.

420 maschile
Dopo cinque prove e uno scarto Tito Rodda – Agostino Rodda (CV Adriaco) passano dal 29° al 21° posto in classifica provvisoria con i parziali (29)-27-16-12-7 a 62 punti. Primi gli spagnoli Xammar-Claville (11 pt), secondi i giapponesi Motosu-Hino e terzi gli australiani Galloway-Gough (23 pt).

Classe SL16
Dopo sette prove con uno scarto Leonardo Ruggeri (CdV Anzio Tirrena) – Federica Zizzari (RCC Tevere Remo) sono all’12° posto in classifica provvisoria con i parziali 6-12-(15 DSQ)-12-10-13-10 a 63 punti. Primi i brasiliani Martin Lowy – Kim Andrade, secondi Tomer Simhony – Ellie Louise Copeland (NZL) secondi, e terzi i danesi Christiansen-Christiansen (26 pt). Presenti a Zara i Tecnici Federali Francesco Caricato, Gigi Picciau e Adriano Stella. Ultimo giorno di regate venerdì 15.

Foto: Sime Sokota
Fonte: www.federvela.it

Leggi anche:

  1. ISAF Youth Sailing World Championships: day 2 con azzurri in crescita
  2. OLYMPIC GARDA EUROLYMP 2011: Day 4. Domani le Medal Race
  3. OLYMPIC GARDA EUROLYMP 2011: DOMANI PRIMA GIORNATA DI REGATA
  4. VERONICA FERRARO STELLA AL MEMORIAL BRUZZONE
  5. Bacardi Cup Miami Sailing Week: in regata anche Melges 20 e Melges 24

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=2477

Scritto da Redazione su lug 12 2011. Archiviato come Altro, News, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

1 Commento per “ISAF Youth Sailing World Championships: Veronica Fanciulli è prima”

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°1

BRINDISI - In questo numero lo speciale è destinato alle crociere con i dati di Rsiposte Turismo e le previsioni per il 2017 di un settore ormai fondamentale per l’economia del Paese. Ma anche le importanti novità sulla safety portuale e sui regolamenti dell’Unione Europea sui servizi portali e la trasparenza finanziaria dei porti. Poi i porti di Napoli. Ancona, Trieste, Piombino e Olbia con gli investimenti e le nuove infrastrutture previste nei diversi scali italiani.
www.brindisi-corfu.it telebrindisi.tv poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab