peyrani
Home » News, Regate, Sport » Vela Latina: Michele Venturino campione nazionale

Vela Latina: Michele Venturino campione nazionale

Grande vittoria ad Alghero per Michele Venturino, di Celle Ligure, che con il suo equipaggio, a bordo di “A commedia cellasca” ha conquistato il titolo di Campione nazionale di vela latina.

Le regate, organizzate dalla Lega navale di Alghero, si sono svolte dall’8 al 10 luglio scorso, coinvolgendo ventidue imbarcazioni d’epoca e classiche.

“A commedia cellasca”, questo il nome del gozzo di Venturino, sin dalle prime prove ha immediatamente imposto la propria superiorità, aggiudicandosi il titolo sin dalla seconda giornata di regate, riuscendo peraltro ad imporsi con le condizioni di vento più svariate.

Michele Venturino ha dedicato la vittoria al padre Mario, molto conosciuto nell’ambiente della Vela Latina. I gozzi liguri che hanno preso parte alla sfida sono due:  “A commedia cellasca” di Michele Venturino, che con Gianandrea Saettone, Marco Quaglia e Niccolò Patetta si è laureato campione nazionale di vela latina, strappando il titolo ai competitivi carlofortini e il “Beigua”, di Stefano Carattino, di Varazze.

Il “Beigua”, con il suo equipaggio formato da Stefano Carattino, Alessandro Chiarenza, Emanuele Carattino Simona Pozzati ha concluso le prove riportando un secondo posto di classe e il settimo in classifica generale.

Leggi anche:

  1. Danish Blue è Campione olandese Open
  2. I vincitori del Campionato del Mondo di vela d’altura Orc International
  3. Ridecosì conquista il titolo di Campione Nazionale
  4. Mondiale Melges 24: Uka Uka Campione per la terza volta
  5. Audi Melges 20 Sailing Series: La tappa di Napoli secondo Michele Mennuti

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=2658

Scritto da Redazione su lug 20 2011. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°1

BRINDISI - In questo numero lo speciale è destinato alle crociere con i dati di Rsiposte Turismo e le previsioni per il 2017 di un settore ormai fondamentale per l’economia del Paese. Ma anche le importanti novità sulla safety portuale e sui regolamenti dell’Unione Europea sui servizi portali e la trasparenza finanziaria dei porti. Poi i porti di Napoli. Ancona, Trieste, Piombino e Olbia con gli investimenti e le nuove infrastrutture previste nei diversi scali italiani.
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab