peyrani
Home » News, Regate, Sport » Audi Medcup: due vittorie per Azzurra

Audi Medcup: due vittorie per Azzurra

Una giornata epica per l’Audi Azzurra Sailing Team che ottiene due vittorie su tre regate svoltesi oggi al Trofeo de Murcia dell’Audi MedCup. Il vento non ha tradito, quest’oggi a Cartagena, e il comitato ha potuto recuperare la mancata prova del primo giorno.

Tre regate dunque, che hanno visto Azzurra ottenere un quinto posto seguito da due primi. Se nella prima regata una brutta partenza ha costretto a inseguire e il quinto posto ha limitato danni che avrebbero potuto essere peggiori, le due successive hanno dato dimostrazione di quanto Azzurra sia un vero team, che ha saputo reagire unito con due vittorie consecutive.

Tutti hanno dato il meglio: manovre perfette, conduzione aggressiva, tattica e strategia ineccepibili. Due partenze ottime in barca comitato hanno spianato una strada che non è mai stata facile, con concorrenti agguerriti, onda fastidiosa, corrente forte e vento ballerino che ha mischiato le carte più e più volte nel corso delle prove.

La terza regata in particolare è stata vinta con una magistrale ultima poppa, che ha visto Azzurra colmare il distacco dal leader, Container, per poi rollarlo in vista dell’arrivo. “Oggi grande giornata – ha esordito il tattico Checco Bruni – intanto un plauso alla grande intuizione di Vasco (Vascotto) nell’ultima poppa della prima regata, che ci ha aiutati a limitare i danni di una partenza non buona.

Nelle due successive abbiamo ottenuto la doppietta grazie a un ottimo lavoro di tutti, dalle partenze di Guille (Parada) alle scelte tattiche, assai difficili, alle manovre, dove i ragazzi si sono espressi ad altissimo livello. Naturalmente anche la barca ha dato il suo contributo, dimostrandosi veloce e ben bilanciata. Sono state due belle vittorie ottenute da tutto il gruppo”.

Stanco e felice lo skipper Guillermo Parada: “Il risultato odierno ci rende naturalmente felici, ma preferisco mantenere lo sguardo sul campionato nel suo complesso, continuando a navigare bene in maniera costante, perché vogliamo terminare la stagione sapendo di aver dato il massimo e di essere una squadra sempre migliore”.

Tra le migliaia di fans di Azzurra che hanno seguito le regate in webstreaming c’era anche Riccardo Bonadeo, Commodore dello Yacht Club Costa Smeralda, che ha subito telefonato per complimentarsi con l’equipaggio: “Il risultato odierno ci rende particolarmente orgogliosi, così come il vedere l’impegno in mare di questo magnifico gruppo italo-argentino di marinai e atleti, che porta di nuovo in alto il nome di Azzurra.

Un ringraziamento particolare desidero rivolgerlo al nostro socio Alberto Roemmers, che ha accettato con entusiasmo di essere l’armatore di questa magnifica barca”. Audi Azzurra Sailing Team è seconda dietro a Bribon nell’evento spagnolo, ma soprattutto si porta a soli due punti da Container, secondo nella classifica generale dell’Audi MedCup.

Quantum, nonostante le opache prestazioni odierne, mantiene la leadership ma il suo vantaggio si è notevolmente affievolito. Domani, sabato, è previsto vento forte per la regata costiera, il cui punteggio vale una volta e mezza.

Foto: Ian Roman/Audi MedCup

Leggi anche:

  1. Audi Medcup: per Azzurra un’ottima giornata
  2. Audi Medcup: vince All4one, Azzurra seconda
  3. Audi Medcup: il riscatto di Azzurra
  4. Audi Medcup: per Azzurra una giornata no
  5. Audi Medcup: bene Azzurra nel maestrale di Cagliari

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=3540

Scritto da Redazione su ago 26 2011. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°1

BRINDISI - In questo numero lo speciale è destinato alle crociere con i dati di Rsiposte Turismo e le previsioni per il 2017 di un settore ormai fondamentale per l’economia del Paese. Ma anche le importanti novità sulla safety portuale e sui regolamenti dell’Unione Europea sui servizi portali e la trasparenza finanziaria dei porti. Poi i porti di Napoli. Ancona, Trieste, Piombino e Olbia con gli investimenti e le nuove infrastrutture previste nei diversi scali italiani.
www.brindisi-corfu.it telebrindisi.tv poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab